Settembre 19, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

YB batte Ferencvaros in Spectacle

Cedric Heep e Alan Koons

Che partita è stata a Berna! Rosso, calcio di rigore, interferenza VAR, gol da sogno. Ma è tutto a posto dall’inizio: il bernese cerca di dare il tono in anticipo. Tre minuti dopo, su Fassnacht in mezzo, Ngamaleu è completamente libero. Ma non mette la palla in porta. Ngamaleu di nuovo poco dopo. Tiro potente, ancora niente. Poi Camara commette un errore fatale al 14′, Polly intercetta il passaggio. Massima tensione, boom, 0: 1. Risposta? Elijah ci prova dalla distanza e colpisce appena due minuti dopo, con un po’ di fortuna. King of Wrestling Christian Stocky è felice sugli spalti.

Le carte sono troppo larghe in Judgment Collum. Sepacho e Zeiger furono immediatamente avvertiti del loro primo errore. Dal 25esimo minuto in poi, ci sono scene in cui molte persone perdono di vista le cose. Primo, Hefti tiene l’avversario in area di rigore e vede subito il rosso. È un affare controverso, ma il VAR non interferisce. Punizione per Ferencvaros. Uzuni va in tribuna. Aidoni reagisce più velocemente e rimuove la polvere. 1: 2.

Decisione difficile contro YB: Questa leggera spiumatura dell’hiveti dà il colore rosso e dà una penalità(00:32)

Werfar e il sogno del gol dell’alternativa Cerro

MA: Ci sono di nuovo discussioni e teatro VAR. E il cancello ritorna. Punizione indiretta, dice la Uefa, che El-Aidouni ha commesso fallo su Martins. Ma questo non può essere. Ci sarà un calcio di punizione diretto. Quindi Al-Aidoni deve essere entrato molto presto in area. Anche quelli della UEFA non sanno davvero cosa stanno facendo…

Finora 1: 1. Seguono dieci minuti relativamente tranquilli. Ma è anche solo una breve tregua dalla frenesia del primo tempo. Ciro, che si inserisce nello schieramento iniziale dello squalificato Aebischer, colpisce centralmente la palla davanti all’area di rigore dopo 40 minuti e semplicemente la tira fuori. Obiettivo da sogno! YB entra nel primo tempo con un vantaggio di 2-1 e un uomo in meno.

Ottimo acquisto diretto: Door Dreams Sierro ricorda James e Pavard!(00:27)

Basta un pareggio per un milione di CL

La consapevolezza del corpo continua nel secondo round. Ferencvaros prima occasione importante su punizione al 56′. Ma Faivre c’è. Kamara ha quasi rimediato all’errore su calcio d’angolo, ma attento anche il portiere ungherese. La scena calcistica continua. Garcia ha fatto rifornimento al 65′ attraverso la difesa ungherese e ha concluso la sua carriera da solista con un superbo fluff. Se non avessi saputo che Ferencvaros aveva un altro marito, non l’avresti notato. Raramente gli ospiti vengono seriamente in direzione del Berner Tor. I padroni di casa reagiscono più seriamente. Ngamaleu ci ha riprovato, ma non ha voluto segnare il gol di oggi.

In linea con il gioco, le cose si fanno di nuovo eccitanti nella fase finale. Perché Polly garantisce la connessione al minuto 82. Ora l’undicesimo uomo mancante può farsi notare. Le truppe cadono e gli ungheresi premono. Ma è finita. YB vince 3-2. Ma è solo metà della battaglia. Nella gara di ritorno di martedì prossimo serve un’altra prestazione concentrata e almeno un pareggio…

Obiettivi:
14. Frank Polly 0:1 minuto: Che errore camara! Provato dopo aver lanciato l’input per YB difensore centrale Per giocare la palla in mezzo. Ma Polly si siede sul suo collo e prende la palla. Con la piena estensione la palla colpisce la rete. Faivre non ha possibilità.

Che perdita! L’ariete gigante di YB-Camara inizia il tour di Ferencvaros(00:20)

16 minuti, Mishak Elia 1: 1: L’arretrato seguirà immediatamente. Elijah prende il suo cuore da una distanza di 20 metri e si volta. Fortunatamente, il mio collega Vasnacht si frappone. Il capitano ne è distratto Debus Non poteva più fermarlo.

40. Minuto, Vincent Sirro 2: 1: Il cross bernese va in area di rigore. C’è il portiere di Ferencvaros Dibusz che passa la palla. Sierro prende il suo potere e lo tira da circa 20 metri con un emisfero. Colpisce la palla con l’esterno del collo del piede, facendo girare la palla nell’angolo in alto a destra. Bellissimo obiettivo.

65. Minuto, Ulisse Garcia 3: 1: Il linebacker incoraggia Wankdorf. Il 25enne gioca in difesa Ferencvaros, si chiude e colpisce l’angolo più lontano con la massima precisione. Niente da fare per Dibusz.

82. Frank Polly 3:2 min: Polly colpisce la palla fuori dall’area di rigore, ma viene disturbata da un’esitazione e può quindi chiudere il match. La palla vola nell’angolo in alto a destra. Polly, Bernay sciocca.

Altri risultati

Malmö – Ludogorets 2: 0
Benfica – PSV 2:1

Già martedì
Monaco 0-1 Donetsk
Tiraspol – Dinamo Zagabria 3: 0
Salisburgo – Brondby 2-1

Campionato Europeo che
celtico – Alkmaar 2: 0

Malmö – Ludogorets 2: 0
Benfica – PSV 2:1

Già martedì
Monaco 0-1 Donetsk
Tiraspol – Dinamo Zagabria 3: 0
Salisburgo – Brondby 2-1

Campionato Europeo che
celtico – Alkmaar 2: 0

READ  Il campione di rigore Sommer fa disperare gli italiani