Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Violazione della quarantena: il capo CS si espone

Sospensione

Scandalo quarantena: il capo CS si espone

Antonio Horta Osorio, che ha fatto del suo meglio per ripristinare la reputazione del Credit Suisse, ha commesso più di un errore. Se riesce comunque a mantenere il suo lavoro, è principalmente perché la grande banca sta già combattendo su tanti fronti.

Può restare in carica: Antonio Horta Osorio, presidente di Credit Suisse dall’aprile 2021.

Ben Stansall / Agence France-Presse

Dopo essere stato eletto nuovo presidente del Credit Suisse, Antonio Horta Osorio ha parlato agli azionisti: “Si può guadagnare una buona reputazione per molti decenni, ma perderla di nuovo dall’oggi al domani”.

Horta-Osório si riferiva a una banca la cui reputazione era stata danneggiata dagli affari di Archegos e dalle spie. Ma ora l’affermazione torna su se stessa.

Il banchiere 57enne ha violato i requisiti di quarantena. Ha viaggiato dalla zona pericolosa di Omicron, in Gran Bretagna, alla Svizzera, per poi partire verso sud tre giorni dopo. Nonostante il chiarimento che una quarantena di dieci giorni valeva anche per lui, il capo della banca è stato insignito della Queen’s English Medal.

Questo è più di un falso errore per qualcuno che pone le più alte pretese sugli altri. Ha detto nel detto discorso:

“Dobbiamo promuovere una cultura consapevole dei rischi e focalizzata sulla responsabilità personale e sulla responsabilità”.

Sulla base delle sue parole, Horta Osorio, a cui piace parlare di “dare l’esempio”, dovrebbe ora dimettersi.

Non lo farebbe volontariamente, ed è improbabile che i suoi colleghi membri del consiglio lo spingano a farlo. Poiché CS ha grossi problemi, non può permettersi un altro cantiere, proprio in cima. Ma anche se Horta Osorio rimase in carica: la sua reputazione e il suo onore andarono perduti.

READ  L'opzione FSD sarà di nuovo più costosa la prossima settimana negli Stati Uniti > teslamag.de