Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Vaccinarsi contemporaneamente contro la corona e l’influenza? Questo è ciò che gli esperti di vaccinazione raccomandano Stiko

Vaccinazione antinfluenzale di una donna. imago / stock e persone

Si avvicina la stagione dell’influenza: i virus dell’influenza sono particolarmente comuni da inizio ottobre a metà maggio. Secondo gli esperti, parallelamente alla lotta contro la pandemia di Corona, quest’anno il maggior numero possibile di persone dovrebbe essere vaccinato contro l’influenza. L’Associazione dei Medici di Medicina Generale sostiene questo. Anche il doppio scoop è ipotizzabile: contro influenza e corona allo stesso tempo. Ora c’era anche una valutazione di doppie picche da parte del Comitato Permanente Vaccinazione (Stiko):

Le vaccinazioni contro la corona e l’influenza possono ora essere effettuate in un secondo momento sulla base della raccomandazione del Comitato permanente sulle vaccinazioni (Stiko). Consigliato da ottobre in poi. Il presupposto è che il vaccino antinfluenzale sia un vaccino mortoStiko ha annunciato venerdì.

I vaccini inattivati ​​contengono virus o componenti virali inattivati. Secondo il Robert Koch Institute, i vaccini antinfluenzali approvati in Germania per bambini e adulti sono per lo più vaccini senza uscita. In precedenza, il presidente di Stiko Thomas Mertens e l’Associazione dei medici di base si erano già espressi a favore della vaccinazione simultanea.

Le doppie picche non sono nello stesso omero

Non è più necessario mantenere l’intervallo di vaccinazione tra i vaccini Covid-19 e tutti gli altri vaccini senza uscita. Ha detto che il prerequisito è un’indicazione per la vaccinazione contro Covid-19 e altre malattie. Le vaccinazioni parallele non dovrebbero essere somministrate nella stessa parte superiore del braccio, ma piuttosto distribuite a arti diversi.

Le reazioni alla vaccinazione possono verificarsi più frequentemente con vaccinazioni simultanee che con somministrazione separata, è stato detto. Tuttavia, una vasta esperienza con i vaccini non Covid 19 ha dimostrato che la risposta immunitaria e gli effetti collaterali sono generalmente simili a quelli di una singola dose.

READ  Oltre 100 occorrenze: questi sono i focolai epidemici in Germania, quasi tutti nel Nord Reno-Westfalia

Leggi anche: 10 domande e risposte sulla stagione influenzale e la prevenzione dell’influenza >>

Secondo Steko, non ci sono risultati pubblicati per la Germania sull’uso simultaneo di vaccini corona approvati e altri vaccini senza uscita. Tuttavia, dati non pubblicati dal Regno Unito hanno mostrato un leggero aumento della reazione del corpo quando viene utilizzato contemporaneamente il vaccino contro l’influenza Covid-19.