Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Udienza al Senato degli Stati Uniti – I leader militari statunitensi catturati nel mirino repubblicano – Notizie

Contenuti

Negli Stati Uniti, il generale Mark Milley è attualmente sotto gli occhi del pubblico. I repubblicani chiedono le sue dimissioni.

Mark Milley è capo dello staff dal 2019. Si dice che abbia preso contatti con la Cina nelle ultime settimane di Donald Trump in carica, da solo. Questo mostra un nuovo libro ora che Millie ha dovuto rispondere alle domande prima del Senato degli Stati Uniti.

I repubblicani del Comitato militare attaccarono Milley frontalmente. La senatrice Marsha Blackburn ha detto che la rabbia tra la gente è grande e molti soldati si sono sentiti traditi.

dubita della sua sicurezza

The General è stato a lungo sotto tiro a causa del libro recentemente pubblicato Disclosure. Di conseguenza, si dice che il generale anziano abbia tenuto colloqui diretti con la Cina alla fine dello scorso anno per prevenire una possibile escalation militare. Il libro dice che Millie ha messo in dubbio la sanità mentale di Trump.

Mark Milley ha confermato di aver parlato con Pechino per telefono. Ma si trattava solo di placare i timori della Cina. Ha lavorato in consultazione con il Segretario alla Difesa e per conto del presidente Trump.

Sapeva che il presidente non stava pianificando un attacco fuorviante contro la Cina. Ma il fatto che Milley abbia parlato alla stampa – e non abbia negato le dichiarazioni sullo stato d’animo di Trump, i repubblicani le trovano oltraggiose.

Anche Austin dovrebbe dimettersi

Come ha chiarito il senatore Josh Hawley durante l’udienza, i repubblicani chiedono le dimissioni immediate del capo di stato maggiore Milley, così come il segretario alla Difesa Lloyd Austin, che incolpa i repubblicani per il caotico ritiro dall’Afghanistan.

READ  I Maori vogliono rinominare la Nuova Zelanda in Aotearoa

L’esercito è diventato un campo di battaglia politico negli Stati Uniti. La credibilità della leadership dell’esercito è stata scalfita.