Settembre 21, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Trump ha spianato la strada al nuovo leader della milizia

I talebani hanno già preso il controllo della capitale afgana, Kabul. Anche Donald Trump è responsabile di questo progresso.

Le basi in breve

  • I talebani hanno preso il potere in Afghanistan.
  • L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump non è innocente.
  • L’accordo di Doha è stato firmato con i talebani nel febbraio 2020.

I talebani ce l’hanno La capitale afghana, Kabul, è stata occupata. Ora il leader della milizia politica sta per prendere il potere, tra l’altro a causa di Trump.

Abdul Ghani Baradar è stato un co-fondatore dei talebani poco più che ventenne. È il leader politico della milizia e uno dei volti più famosi.

Talebani: Baradar è stato licenziato nel 2018 grazie a Trump

Nel 2010, Baradar è stato catturato dall’intelligence pakistana. Meno di tre anni fa, è stato scarcerato, su richiesta degli Stati Uniti.

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha cambiato radicalmente il comportamento nei confronti delle milizie islamiste. Nel 2018, Baradar è stato licenziato per poter negoziare in Qatar.

Nel febbraio 2020, questi negoziati hanno dato i loro frutti: Baradar ha firmato l’accordo di Doha. Gli Stati Uniti ei talebani hanno deciso di smettere di combattere. La milizia militare dovrebbe dialogare anche con le milizie afghane governo Cominciare; Gli Stati Uniti stanno ritirando le loro forze.

Disaccordo sulla questione della colpa

Ma dopo il ritiro delle forze internazionali, è apparso chiaro che le milizie islamiste hanno giocato solo per un periodo di tempo limitato. Oltre ad alcuni capoluoghi di provincia, gli islamisti hanno conquistato la capitale, Kabul. Presidente afghano Ashraf Ghana fuggito dal paese.

negli Stati Uniti d’America Nel frattempo, c’è una discussioneDi chi è la colpa ora per il progresso dei talebani. Trump ha scritto in una dichiarazione: “Cosa? Joe Biden Con un mitico Afghanistan”. Ha anche invitato Biden a “dimettersi per vergogna”.

D’altra parte, Biden vede la colpa del suo predecessore. “Quando sono entrato in carica, ho ereditato un accordo che il mio predecessore aveva fatto con i talebani”.

Inoltre, Biden ieri ha difeso il ritiro delle forze statunitensi dall’Afghanistan. Le forze locali hanno combattuto molto poco contro i talebani. Biden ha detto che i talebani avrebbero preso il controllo del paese anche se si fossero ritirati in un secondo momento.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Ashraf Ghani, Joe Biden, governo talebano, Donald Trump


READ  Disordini in Norvegia - Elezioni parlamentari: netta vittoria per la coalizione di centrosinistra - Notizie