Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Tesla è chiaramente in testa nel primo trimestre con la Model Y in Norvegia > teslamag.de

Per il terzo quarto appena concluso Gli analisti si aspettano un altro record per le consegne di Tesla – I dati globali dovrebbero essere pubblicati venerdì o alla fine della settimana. Tuttavia, si sa già come si è comportata l’azienda in Norvegia negli ultimi tre mesi, perché i dati sulle nuove immatricolazioni sono disponibili quasi in tempo reale. E dimostrano che Tesla ha lasciato la concorrenza molto indietro, e non solo grazie alla Model Y, lanciata in Europa alla fine di agosto.

Tesla scompare a settembre

Se guardi al solo mese di settembre, Tesla ha quasi vinto il paese con la più alta percentuale di auto elettriche al mondo. Con 3.564 nuove immatricolazioni, la Model Y era chiaramente in testa quel mese, e solo la Model 3 è stata anche in grado di raggiungere un numero di quattro cifre con 2.218. È stata seguita da 778 e 655 nuove immatricolazioni in Norvegia, rispettivamente Skoda Enyaq e VW ID.4, entrambi sono sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Le ultime 5 Hyundai Ioniq sono state 5 con 650 nuove immatricolazioni Il numero di veicoli elettrici nell’Unione Europea apparso.

Per Tesla nel suo insieme, ciò significava una quota di mercato di oltre il 40% a settembre, davanti a Volkswagen con l’8,3% e poi ad Audi con il 7,4%. Anche se si considerano tutti i marchi del gruppo VW insieme, la cifra per lui in Norvegia è solo del 22,5%. Il terzo posto nel settembre 2021 è stato Hyundai Kia con il 9,3%.

Tuttavia, il punto di consegna di Tesla a causa di Export europeo prima dagli USA e dal terzo trimestre dalla Cina Schema osservato ripetutamente: nel primo mese di ogni trimestre non c’è quasi nulla, nel secondo poco e nella terza ondata. Quindi i numeri per l’intero quadrante sono più significativi. Ma anche in questo senso, Tesla è chiaramente avanti. La Model Y più venduta nell’intero Q3 è stata la Model Y con 4.873 nuove immatricolazioni, seguita ancora dalla Model 3 con 2.996. La Ford Mustang Mach-E si è classificata al terzo posto con circa 500 in meno, seguita dalla VW ID.4 e Ioniq 5 con immatricolazione più stretta e meno evidente Dal 2000 nuove immatricolazioni.

READ  UBS ama LGBT+, discrimina i giovani

Il gruppo VW ha registrato un leggero progresso nel terzo trimestre

Anche nel bilancio del marchio, ciò significa che Tesla era in vantaggio in Norvegia nel terzo trimestre del 2021, con una quota del 23,5%. È stata seguita da Volkswagen al secondo posto con il 10,3 percento, Audi con l’8,89 percento al terzo posto, quindi Hyundai e Ford, che hanno ottenuto il 9 percento e si sono seduti facilmente davanti a Tesla. Allo stesso tempo, il divario si è notevolmente ridotto rispetto al secondo trimestre. Se è abbastanza entro la fine di dicembre Model 3 e Model Y dalla Cina, quindi il quarto trimestre in Norvegia potrebbe appartenere più chiaramente a Tesla.