Novembre 27, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Stephanie Heinsmann scioccata dal “male” alle feste di vaccinazione

500 biglietti sono scomparsi, solo 100 persone hanno partecipato – anche la cerimonia di vaccinazione in Vallese è stata vittima di scetticismo. Stephanie Heinsmann è delusa.

Le basi in breve

  • Le vaccinazioni di Back on Tour sono in pieno svolgimento.
  • Ieri sera ho suonato a Stress, Dabu Fantastic e Co. nel Vallese.
  • Ma gli scettici sui vaccini a quanto pare hanno boicottato la festa.

Dopo Losanna ora anche Sion: il prossimo dalla Confederazione Al via la cerimonia di vaccinazione Si è rivelato un fallimento. Tutti i 500 biglietti sono stati presi – sono venute solo 100 persone.

Ancora una volta, si sospetta che ci siano gli scettici dietro il vaccino. Hanno preso molti biglietti in anticipo Concerti gratuiti all’aperto sabotare.

Stephanie Heinsmann: “Non aiuta nessuno”

La cantante Stephanie Heinsmann (32 anni) è rimasta scioccata da questo “male”. “Non ci avrei mai pensato”, ha detto a Walliser Bote.

“Le persone prenotano i biglietti e non vengono. Penso che sia un peccato. Perché non giova a nessuno». In fondo riguarda anche il settore musicale e culturale.

a causa sua Conferma nella settimana della vaccinazione Heinsmann deve anche combattere una faida malvagia. “Dovrei sostenere la ‘vaccinazione obbligatoria’, o il martirio obbligatorio o la divisione della società, inclusa la dittatura”.

Ma lei prende chiaramente le distanze da questo. All’inizio era anche scettica sulla vaccinazione, ha rivelato al giornale il traduttore di “Cuore di mamma”.

“Ma a un anno dall’inizio della pandemia, ho capito che non riguardava più solo me. Riguardava tutti noi”.

Sei stato vaccinato contro il Corona virus?

Maggiori informazioni su questo argomento:

festa musicale


READ  Adele è tornata con un aspetto un po' diverso