Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Sotto la Danimarca in finale – Pista 4 vince l’argento a Grenchen – Sport

Contenuti

Nella finale dell’inseguimento a squadre, il quartetto svizzero ha dovuto ammettere la sconfitta agli Europei in casa a Grinchen in Danimarca.

Anche lui non doveva essere nella terza finale del Campionato Europeo: Claudio Imhoff, Valer Thibaud, Simon Fitzthom e Alex Vogel hanno dovuto ammettere la sconfitta nell’inseguimento della squadra della Danimarca. Con la medaglia d’argento, il quartetto può aspettarsi una prima medaglia nelle lotte casalinghe per il titolo a Grinchen.

Il Quartetto Svizzero con ottime prestazioni

Lo svizzero, che ha eliminato la Russia in semifinale, ha iniziato la gara al meglio. Ma i proiettili si sono ridotti in modo significativo e, con circa tre quarti del carico di lavoro, i danesi erano in testa per la prima volta. Dopo 4.000 metri, il campione del mondo e vice campione olimpico era in vantaggio con un tempo di 3: 51.382 minuti (Svizzera 3: 52.646). Il bronzo è stato assicurato in un aspro duello con Germania e Gran Bretagna.

Per la Svizzera si tratta della quarta medaglia ai Campionati Europei dal 2015 nella disciplina olimpica, conosciuta anche come la “disciplina top” del ciclismo su pista. E nella finale del terzo Europeo, gli svizzeri hanno conquistato l’argento per la terza volta (dopo il 2015 e il 2018), un anno fa a Plovdiv, in Bulgaria, c’erano anche i bronzi.

La formazione che cambia rispetto a Tokyo

Dalla squadra dell’anno scorso, Fitzthom e Imhoff erano di nuovo in squadra. Rispetto alla squadra, arrivata ottava alle Olimpiadi, solo Thibaud ha gareggiato di nuovo al Grinchen. Per Imhoff in particolare, un secondo posto – lo svizzero della Svizzera orientale ha conquistato la sua sesta medaglia ai Campionati Europei – dovrebbe essere soddisfacente, uscito dalla squadra all’ultimo minuto per le Olimpiadi.

READ  SRF smetterà presto di mostrare giochi?

“All’inizio c’è stata delusione”, ha ammesso francamente Imhoff nell’intervista. Ma ha anche detto che se dormi di notte, sarai molto felice con l’argento, perché un metallo così prezioso non poteva essere previsto. Fitzthom era contento: “Siamo davvero una squadra”.

De Lizzie si arrende, Andres cade

L’altro svizzero non ha avuto fortuna nel secondo giorno dei Campionati europei su pista. Nicolo de Lisi di Gosau ha dovuto ritirarsi come uno dei 7 piloti nella corsa a punti dopo 100 giri. Benjamin Thomas di Francia ha ottenuto la vittoria in modo superiore.

Nella gara ad eliminazione, Michelle Andres era una donna svizzera. Argaeren è caduto poco dopo la partenza e non poteva più guidare. Nella gara, che ha visto più cadute, una francese ha vinto dopo il secondo tempo con Valentin Fortin.