Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Sochi era un’affermazione di disuguaglianza

(Motorsport-Total.com) – C’è disparità di trattamento sistemica in Formula 1 quando si valutano le infrazioni e quando si emettono sanzioni? Almeno Fernando Alonso ha fatto l’accusa nella stanza. Giovedì, sui media in vista del Gran Premio di Turchia, lo spagnolo ha rilasciato alcune dichiarazioni che potrebbero risuonare.

Fernando Alonso ha inferto un duro colpo in vista del Gran Premio di Turchia

Ingrandisci

L’ostacolo è stata una domanda che Alonso ha posto sul primo giro a Sochi. Al Gran Premio di Russia, il pilota alpino ha utilizzato l’ampia area di partenza accanto alla curva due dopo la partenza e si è diretto dritto, cosa che gli è valsa diverse posizioni. Ora Alonso ha spiegato che questa azione era puramente intenzionale, per essere un esempio da seguire.

“È interessante fare questa domanda qui a Istanbul”, ha aggiunto. Ha riassunto: “Per dimostrare che se fai le cose, hanno effetti diversi e giustificano un comportamento diverso nella prossima gara. Ora potrebbero cambiare le aree di fuga nelle prime curve del primo giro”, afferma il 40- anni.

Alonso gorgoglia: Sono sempre stato un idiota!

Cosa significa Alonso: è sempre rimasto fedele alle regole della stagione dopo l’inizio, ma è sempre stato in svantaggio. “Sono sempre stato un idiota in pista per la maggior parte della stagione perché sono passato sul deflusso dell’asfalto fuori pista”, spiega.


Yoshin Rindt voleva davvero porre fine alla sua carriera?

Si dice che Jochen Rint abbia preso la decisione di porre fine alla sua carriera poco prima della sua morte. La vedova Nina Rindt spiega questa leggenda. Altri video di Formula 1

Fa esplicito riferimento alle due gare di Spielberg, quando è rimasto bloccato in pista dopo la partenza, mentre gli altri hanno sfruttato lo slancio sulla corsia esterna accanto alla pista per guadagnare posizioni. Soprattutto su Daniel Ricciardo e Charles Leclerc Era molto arrabbiato in quel momento.

READ  FC Luzern-Feyenoord: nastro della partita da Rotterdam

“Ricordo Austria 1 e Austria 2. Non è successo niente. E non c’erano domande nella prossima gara. Bene, dopo Sochi, ci sono domande. Questa è una conferma”, ha detto. In altre parole: quando Fernando Alonso fa qualcosa del genere, provoca molta eccitazione.

Il consiglio di Alonso: gli inglesi hanno un vantaggio!

In questo contesto, sembrano interessanti le sue dichiarazioni di Spielberg, quando ha praticamente annunciato un incidente come quello in Russia. “E’ interessante, lasciamo le cose così – disse all’epoca -. Per le prossime gare ora so dove posso uscire e dove no. Impariamo certe cose”. È chiaro che è stato presentato a Sochi come risultato di questo processo di apprendimento. A proposito, Alonso non ha ricevuto una penalità a Sochi.

Il fatto che ora sia sotto tiro dopo il suo comportamento in Russia è “una conferma di molto”, spiega e accusa i commissari di gara e i media di trattare i piloti in modo diseguale. “Ci sono regole diverse per conducenti diversi o, diciamo, dichiarazioni diverse su conducenti diversi per la settimana successiva”, ha detto.

Sempre a Sochi, il due volte iridato ha dato un’altra conferma alla sua tesi. che i padroni di casa Ha rinunciato al rigore per Lando NorrisDopo aver superato la linea bianca sui suoi punti all’ingresso del pit bagnato, si è adattato perfettamente al quadro – Alonso ha anche messo una taglia britannica per il 21enne nella stanza.

E conclude la sua memorabile dichiarazione dicendo: “Vediamo di che nazionalità è il pilota che poi attraversa la linea bianca all’ingresso dei box e quale punizione riceverà”.