Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Snapdragon 8cx Gen 3: il più potente chipset ARM per notebook arriva con una CPU Nuvia

Qualcomm aggiunge Snapdragon 8cx Gen 3 e Snapdragon 7c + Gen 3 alle piattaforme ARM per laptop. Soprattutto, i due chip più potenti promettono una spinta rispetto al portafoglio precedente. Tuttavia, questo chip è solo una soluzione temporanea fino all’utilizzo dei nuovi core Nuvia.

[Anzeige: Den Bestseller AMD Ryzen 7 5800X und andere Ryzen-CPUs bei Mindfactory kaufen – zu besonders günstigen Preisen!]

Senza dubbio, Qualcomm è stata in prima linea sin dalle prime fasi quando si trattava di creare piattaforme ARM nell’ambiente PC al fine di produrre laptop economici ma relativamente potenti con Windows o Chrome OS. Ultimamente, tuttavia, l’attenzione mediatica in questo segmento è stata evidente su Apple, che compete con M1 e più recentemente M1 Pro e M1 Max su molti computer MacBook e Mac, con piattaforme x86 tradizionali e utilizza almeno le stesse prestazioni del Il test del MacBook Pro mostra. 14″.

L’8cx Gen 2 era ancora basato sul Cortex-A76

Oggi, con lo Snapdragon 8cx Gen 3, è seguito dal primo contrattacco di Qualcomm, dal quale viene ereditato il precedente flagship Snapdragon 8cx Gen 2. Lo sviluppatore di chip promette grandi passi in avanti in termini di prestazioni: prestazioni della CPU superiori dell’85 percento identificate in Geekbench 5 e prestazioni della GPU superiori del 60 percento, per non citare il software. Lo sfondo è un cambiamento a core significativamente più moderni, perché sebbene lo Snapdragon 8cx Gen 2 sia stato introdotto solo l’anno scorso, era essenzialmente lo Snapdragon 8cx Gen 1 del 2018. I quattro core delle prestazioni sono dovuti principalmente al relativamente vecchio del chip, Ad esempio, il Cortex-A76 di ARM, che non è più aggiornato, è ancora in uso.

READ  Nintendo Switch Online: lo stick analogico della nuova console Nintendo 64 è diverso dall'originale - ntower

Quattro Cortex-X1 nell’8cx Gen 3 offrono molta più potenza

Lo Snapdragon 8cx Gen 3 passa al grande Cortex-X1, che spesso si trova negli smartphone come single core. Quattro di questi sono utilizzati nel chip del laptop e hanno un clock fino a 2.995GHz. È interessante notare che Qualcomm offre questo quad con quattro core Cortex-A78 con un massimo di 2,4 GHz come core efficiente. Il pacchetto è progettato per un TDP di 10 watt e dovrebbe essere in grado di competere con il Tiger Lake-U nella classe TDP superiore di 15 watt e oltre. I chip Qualcomm sono raffreddati passivamente e dovrebbero fornire le stesse prestazioni con il funzionamento a batteria ea rete. Gli OEM potrebbero teoricamente espandere la gamma del chip a 13 o 14 watt, ha detto Qualcomm in un’intervista allo Snapdragon Tech Summit 2021, ma poi il SoC cadrebbe dal “buon punto” e offrirebbe un po’ più di potenza in termini di aumento del consumo. Sul lato GPU, ora viene utilizzata l’architettura dello Snapdragon 888, anche se tradizionalmente Qualcomm non fornisce altri dettagli sulle soluzioni grafiche.

Nove corsie PCIe 3.0 per laptop

L’interfaccia di memoria rimane con otto canali LPDDR4X-4266 a 16 bit e gli SSD possono essere ricollegati utilizzando NVMe tramite PCIe. Il SoC offre nove linee PCIe 3.0, una per il modem, quattro per le unità SSD e altre quattro per altre interfacce che l’OEM vuole installare. D’altra parte, se si usa UFS invece di SSD, l’attuale generazione supporta UFS 3.1 un po’ più recente invece di 3.0. Soprattutto, il nuovo standard ha un “write booster”, che non è altro che una cache SLC come quelle che si trovano negli SSD. Una parte della memoria flash NAND viene eseguita in modalità SLC (cella a livello singolo) con un solo bit per cella di memoria, che in particolare accelera notevolmente le operazioni di scrittura. I dati vengono salvati in modo permanente solo nel modo normale quando sono inattivi.

Produzione alla Samsung in 5LPE come puro punto di accesso

Qualcomm Snapdragon 8cx Gen 3 prodotto da Samsung è in 5LPE dopo che i modelli precedenti sono usciti dalla catena di montaggio presso TSMC nell’N7. SoC è un puro AP (processore di applicazioni) fornito senza modem. Per fare un confronto: il nuovo Snapdragon 8 Gen 1 utilizza lo Snapdragon X65. Qualcomm offre questo modem di punta anche per lo Snapdragon 8cx Gen 3, ma deve essere collegato esternamente. Il SoC può anche essere integrato con Snapdragon X62 e X55, a seconda dei requisiti OEM. In ambito WLAN e Bluetooth è prevista la piattaforma FastConnect 6900 con Wi-Fi 6E.

Snapdragon 7c + Gen 3 anche con Chrome OS

La nuova piattaforma entry-level è lo Snapdragon 7c + Gen 3, che oltre a Windows 11, che è l’unico sistema operativo dedicato allo Snapdragon 8cx Gen 3, può gestire anche Chrome OS, il che significa che il chip è a un livello inferiore . La fascia di prezzo parla del settore dell’istruzione. I prodotti corrispondenti a entrambi gli annunci dovrebbero apparire nella prima metà del 2022.

Mentre Cortex-A78 costituisce il cluster di efficienza nello Snapdragon 8cx Gen 3, agisce come un core di potenza massima di 2,4 GHz nello Snapdragon 7c + Gen 3. Quattro core di clock Cortex-A55 aggiuntivi con clock fino a 1,5 GHz costituiscono il cluster di efficienza. Qualcomm parla di prestazioni della CPU superiori del 60% e offre alla GPU prestazioni superiori del 70%.

Snapdragon 7c + generazione 3
Snapdragon 7c + Gen 3 (Foto: Qualcomm)

In termini di connettività, lo Snapdragon 7c + Gen 3 è costruito solo per lo Snapdragon X53, che in questo caso è integrato nel SoC. Questo a sua volta significa anche che per la prima volta c’è il 5G insieme a LTE nel più piccolo chip per laptop di Qualcomm. È disponibile anche Wi-Fi 6E, ma tramite FastConnect 6700 anziché la piattaforma 6900, con conseguente velocità massima inferiore.

Solo la CPU Nuvia potrà competere con Apple Silicon

Sebbene Snapdragon 8cx Gen 3 stia facendo un enorme balzo in avanti, avrà difficoltà a competere con Apple M1, M1 Pro o M1 Max. Lo si può già dire in base ai kernel utilizzati, se li si confronta con i kernel Firestorm e Icestorm di Apple. Anche la GPU a 32 core di Apple non sarà ancora in grado di battere Qualcomm. Solo la restituzione di core personalizzati acquistando Nuvia promette prestazioni molto più elevate rispetto ai core ARM. Le prestazioni della CPU dovrebbero essere superiori a quelle di AMD, Apple, Intel e Qualcomm anche per espandere l’ampiezza della GPU Adreno in modo da superare soluzioni grafiche discrete.

Cristiano Amon dichiara guerra ad AMD e Intel
Cristiano Amon dichiara guerra ad AMD e Intel (Immagine: Qualcomm)

Nella seconda metà del prossimo anno, i primi campioni dei chip corrispondenti dovrebbero andare ai primi acquirenti. Per l’Investor Day di due settimane fa, il campionamento è iniziato con “Tra circa nove mesi“Pertanto, agosto 2022 in senso più stretto. Prodotti adeguatamente attrezzati dovrebbero essere immessi sul mercato nel 2023. La prima area di applicazione saranno i PC Windows, poiché Qualcomm vuole diventare il nuovo standard prestazionale al di sopra di tutte le altre soluzioni. È anche pianificato. Per un uso successivo in dispositivi mobili, ad esempio smartphone, nonché in autoveicoli e data center.

ComputerBase ha ricevuto informazioni su questo articolo da Qualcomm durante e come parte di un evento organizzato dal produttore a Big Island, Hawaii, in base a un accordo di non divulgazione. I costi di arrivo, partenza e hotel sono stati coperti da Qualcomm. Non vi era alcun effetto del produttore o obbligo di segnalazione. L’unico requisito era la pubblicazione il prima possibile.