Settembre 19, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Si sono uniti i saltatori in alto olimpici del Qatar e dell’Italia. Invece di saltare gli amici, hanno deciso di condividere la medaglia d’oro.

I due saltatori in alto olimpici hanno presentato prestazioni da oro alle Olimpiadi di Tokyo domenica, decidendo che erano entrambi degni di medaglia.

Il Qatar Mudas-Essa Parshim e l’italiano Gianmargo Tamberi hanno entrambi scalato l’altezza. 2,37 metri. Ognuno di loro ha vinto una distanza di 2,39 metri e ha fallito al primo tentativo.

Potrebbero essere andati a saltare, fino a quando tutti si sono alternati per segnare. Ma invece, Parshim ha chiesto se poteva condividere la medaglia d’oro, a cui Tamberi ha acconsentito.

Quando un giudice ha detto loro che potevano effettivamente condividere la medaglia d’oro, il saltatore in alto italiano ha abbracciato il suo avversario e poi ha corso per il campo. eccitazione.

Mudas Essa Parshim.  Gianmarco Tampere
Mutas Essa Parshim dal Qatar e Gianmarco Tamberi dall’Italia festeggiano il 1° agosto 2021 a Tokyo.

Hannah McKay / Selettori


Parshim scoppiò in lacrime. Il saltatore in alto del Qatar ha vinto il bronzo sia alle Olimpiadi di Londra 2012 che alle Olimpiadi di Rio 2016.

Tumbio ha quasi perso l’opportunità di competere nello sport. Ha subito un infortunio alla caviglia prima delle Olimpiadi di Rio e un medico gli ha detto che non sarebbe stato pronto per gareggiare nel 2020. Gioco CBS.

Come per dimostrare di aver travisato i suoi sospetti dopo aver vinto l’oro, Tampery ha mantenuto il suo vecchio cast – in cui ha scritto “Road to Tokyo 2020” e poi ha aggiunto “2021” nel corso dell’anno. Dopo l’evento ha diretto con successo il cast.

Mudas Essa Parshim.  Gianmarco Tampere
Gianmarco Tampere del Team Italia il 1 agosto 2021 a Tokyo.

Fred Lee/Getty


Parshim ha anche subito un infortunio alla caviglia nel 2018, che ha approfondito il legame tra i due atleti incontrati durante i Campionati Mondiali Junior 2010. gioco CBS.

Gli uomini hanno pianto e si sono abbracciati dopo aver vinto l’oro insieme. “Lo vedo, lui vede me, lo sappiamo. Ci vediamo, lo sappiamo, è finita, non c’è bisogno”, ha detto Parsim ai giornalisti dopo l’evento. Reuters.

“È uno dei miei migliori amici, non solo in pista, ma anche fuori pista. Lavoriamo insieme”, ha aggiunto. “È un sogno che si avvera. È il vero spirito, lo spirito dell’atleta. Consegniamo questo messaggio qui”.

La coppia ha detto di aver deciso di dimostrare che vincere il proprio ruolo non è sempre rompere mentalmente la concorrenza. Tamberi ha detto che era significativo che Parshim fosse il costruttore.

“Non è perché manco di rispetto agli altri / rispetto tutti i saltatori in alto che erano lì”, ha detto Tambery ai giornalisti, secondo CBS Sports. “Ma Mudas ha avuto il mio stesso problema. So cosa significa riprendersi da quell’infortunio. So quanto possa essere frustrante”.

Mudas Essa Parshim.  Gianmarco Tampere
Mudas Essa Parshim del Qatar, a sinistra, Gianmargo Tamberi d’Italia il 1 agosto 2021.

Ramsay Cardi/Getty


Parshim ha detto USA Today Era un sogno che non voleva svegliarsi. “Ho lavorato molto duramente. Ho aspettato cinque anni con infortuni e molte battute d’arresto”. Ma oggi siamo qui per condividere questo momento e tutti i sacrifici. In questo momento ne vale la pena adesso. ”

Quando i due sono saliti sul podio del vincitore, hanno messo la medaglia d’oro l’uno sull’altro.

READ  YouTuber dalla Danimarca muore dopo essere caduto da 600 piedi durante le riprese nelle Alpi italiane