Settembre 25, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Secondo lo studio, la vaccinazione fa bene alla salute mentale

La vaccinazione contro il coronavirus riduce il rischio di depressione fino al 15%. Questo è ciò che dicono i ricercatori dopo i sondaggi di oltre 8.000 persone.

Le basi in breve

  • La pandemia di coronavirus ha messo a dura prova la salute mentale.
  • Tuttavia, secondo uno studio, i segni di discussione diminuiscono dopo la vaccinazione.
  • Ciò può essere dovuto a una vita sociale più attiva ea una vita professionale meno ristretta.

vaccinazione Protegge in modo affidabile da esso Il virus corona ha pochi effetti collaterali. Gli studi lo hanno dimostrato. Permette relax e una vita più normale, e questa ne è la prova I governi di tutto il mondo. Un nuovo studio mostra che la vaccinazione ha un effetto positivo sulla salute mentale.

Diventare se stessi durante la pandemia di coronavirus pesantemente caricato: È stato mesi fa La vita sociale e professionale è severamente limitata. Inoltre, c’era preoccupazione per la possibile infezione e il decorso acuto.

Un team di ricerca statunitense ha intervistato regolarmente più di 8.000 adulti sul loro stato mentale tra dicembre 2020 e marzo 2021. I risultati, ora pubblicati, mostrano chiaramente che dopo la vaccinazione, il I segni di lieve depressione sono meno comuni dei non vaccinati. Il rischio di depressione maggiore era inferiore del 15%.

I ricercatori sospettano varie ragioni alla base di ciò: da un lato, ci sono meno preoccupazioni sulla possibilità di infezione da virus Corona e sul decorso grave. D’altra parte, le persone vaccinate possono essere di nuovo socialmente più attive. Ci sono anche meno restrizioni professionali.

Ti sei sentito meglio mentalmente dopo la vaccinazione?

Tuttavia, gli intervistati erano persone con un’alta priorità di vaccinazione. In altre parole, gli anziani, quelli con malattie pregresse o infermieri e medici. Inoltre, l’effetto può essere visto già dopo la prima iniezione.

I ricercatori riconoscono che anche altri fattori oltre alla vaccinazione potrebbero aver avuto un ruolo. Durante il periodo di scansione è stato consegnato un controllo dello stimolo, che avrebbe potuto avere anche un effetto positivo sulla psiche.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Studio sul virus corona


READ  Una donna svizzera potrebbe scoprire l'isola più settentrionale del mondo