Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Riuscirà Boris Johnson a resistere?

Corona e la riuscita campagna di vaccinazione britannica mantengono per ora in carica il primo ministro Boris Johnson.

dpa

La corruzione, le promesse elettorali infrante e i Corona party a Downing Street hanno aumentato drammaticamente la pressione sul primo ministro britannico. Vi sono anche crescenti critiche nei confronti di Johnson all’interno dei nostri ranghi. I potenziali successori stanno già iniziando a prepararsi.

Anche se sembra assurdo: la variante Corona Omikron sembra salvare il lavoro di Boris Johnson. Il primo ministro britannico si sta nuovamente dimostrando un sopravvissuto all’inizio dell’anno.

Un attimo fa, sembrava che il primo ministro fosse arrivato a un inevitabile vicolo cieco. Johnson era “arrogante”, non aveva scampo, il portale Internet “Politico” ha recentemente citato un membro di alto rango del Partito conservatore.

Ma ora non se ne parla più. Perché è chiaro che Johnson è sulla buona strada per abbandonare le regole più severe della corona nonostante la rapida diffusione degli omekon. Sebbene Omikron sia altamente contagioso, il decorso della malattia sembra essere più mite del temuto. I media ei politici conservatori hanno immediatamente gridato che la celebrazione del nuovo anno era garantita. Anche l’opposizione non trova alcun vantaggio in questa materia. Inoltre, la tregua delle vacanze assicura che molti degli scandali intorno a Downing Street siano attualmente trascurati. Sembra essere un classico caso di “fortunato” di Johnson.



Ma la calma inganna. Perché il Primo Ministro è ancora sotto pressione dopo due buoni anni in carica, Anche e soprattutto nelle nostre fila. Johnson è stato ufficialmente contato al più tardi quando il Partito Conservatore ha perso un seggio parlamentare nella loro roccaforte del North Shropshire per la prima volta in quasi 200 anni in un’elezione suppletiva a metà dicembre. “C’è un’altra battuta e penso che sia finita”, ha detto il veterano Tory Roger Gall. “Otto delle sue nove vite sono state esaurite”, ha detto un “ex alleato” Johnson a Sky News.

READ  Di ritorno dallo spazio in pannolini

Lunga lista di accuse

L’elenco delle accuse è lungo e molti commentatori si chiedono perché Johnson resti in carica. Ci sono diversi scandali di corruzione e lobbying da parte di parlamentari Tory che Johnson ha difeso. Poi c’è il discutibile finanziamento del lussuoso restauro dell’appartamento ufficiale di Johnson da parte di ricchi donatori, a cui non è ancora stata data una risposta adeguata. In particolare, i britannici sono indignati per le numerose feste di Natale a Downing Street e in altri edifici governativi, mentre il resto del paese è stato chiuso nel 2020.



Tuttavia, il pericolo più grande risiede nei loro ranghi: quando Johnson voleva inasprire troppo poco le regole di Corona, ha dovuto fare affidamento sulle voci dell’opposizione: quasi 100 conservatori hanno votato contro di lui alla Camera dei Comuni. Il segnale era chiaro: fino a questo punto e non oltre. Il fatto che il segretario alla Brexit David Frost si sia recentemente dimesso per disaccordi con Corona è un altro duro colpo per Johnson. Il tempo stringe, le valutazioni della sua popolarità con la base conservatrice a un punto basso. Non si tratta se Johnson perderà il suo posto, ma quando la corrispondente della BBC, ben collegata, Laura Koensberg ha commentato. I media britannici stanno già discutendo apertamente di possibili successori.

Ci sono in particolare due membri del gabinetto di cui discutere: in primo luogo, c’è il segretario al Tesoro Rishi Sunak, che presumibilmente è in contrasto con Johnson. Il 41enne, entrato in carica poco prima dello scoppio della pandemia, è stato elogiato per aver gestito la crisi. Svantaggio: il ricco ex banchiere di investimenti non è considerato un uomo del popolo.

READ  La Germania inasprisce le misure: di nuovo grandi eventi senza pubblico
Possibile successore: il ministro delle finanze Rishi Sunak.

KEYSTONE / EPA / Andrew Parsons / Downing Street / HANDOUT (Archivio)

Le trattative sono un campo minato

I candidati preferiti sono il Segretario di Stato Liz Truss, che è attualmente la più grande fidanzata della base del Partito Conservatore. La 46enne, promossa dall’Assessorato al Commercio solo a settembre, sa mettersi in luce. Nelle sue prime sei settimane in carica, sulla pagina Flickr del governo sono state pubblicate più foto di lei di qualsiasi altro membro del gabinetto messo insieme. Truss è attivamente coinvolto nel garantire i sostenitori e spesso si incontra a cena con donatori influenti, secondo i media. Contro: Dopo le dimissioni di Frost, Truss è responsabile di difficili relazioni con l’Unione Europea. Le trattative spesso sembrano un campo minato.

Ma Johnson è ancora al timone. Finora, né Sunak né Truss hanno avuto grandi idee. Ma gli impulsi sono assolutamente necessari. Perché Johnson è accusato di non conoscere le risposte a domande urgenti. Povertà crescente, aumento dei prezzi dell’energia, inflazione dilagante: Johnson, un conservatore completamente liberale, consente al mercato di continuare e rischia il risentimento tra la popolazione finanziariamente oberata. La Brexit, che Johnson ha promesso di mantenere e alla quale deve la sua schiacciante vittoria elettorale nel 2019, non è più stata a lungo una questione elettorale. Invece, il governo sta cercando disperatamente di annullare i molti evidenti difetti dell’uscita dall’UE.

Attualmente in possesso Corona e la campagna di vaccinazione britannica di successo Primo Ministro in carica. Ma quando Johnson era ancora al potere in autunno, crescevano i dubbi sul fatto che avrebbe resistito fino alla fine del suo mandato nel 2024. Il Telegraph di Johnson ha commentato a dicembre che la strategia non poteva essere attuata senza uno stratega: i rischi sono stato ridotto al minimo, verranno prese decisioni sbagliate e l’orientamento perso.

READ  Kim Jong Un: L'epidemia potrebbe essere pericolosa per lui

dpa / negozio