Gennaio 22, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Rigide misure corona – Il 2G si applica quasi ovunque: la strategia dell’Italia finora funziona – Notizie

Contenuti

La maggior parte delle persone è dietro le azioni del governo. Dobbiamo aumentare la pressione sulle persone che non sono state vaccinate senza la vaccinazione obbligatoria.

Riguarda: Il 2G sarà introdotto in Italia da lunedì, quindi solo chi è stato vaccinato o guarito potrà partecipare a tante attività. Un test non basta più a chi non è stato vaccinato, deve fare a meno del caffè al bar o di giocare a calcio allo stadio. Dall’introduzione del 3G tre mesi fa, l’austerità è in atto, sebbene l’Italia stia attualmente andando relativamente bene nelle epidemie. “Il numero di contagi è di nuovo in aumento e, grazie al 2G, la popolazione dovrebbe poter tornare alla normalità”, ha affermato Elizabeth Pongrats, corrispondente dell’ARD a Roma.

Cresce il numero dei contagi anche in Italia

Questa è una novità in Italia: La cosiddetta versione 2G di GreenPass, “Super GreenPass”, è un must per chiunque voglia cenare in un bar o in un ristorante. È adatto per frequentare una discoteca, un cinema, uno stadio sportivo, una palestra o un evento pubblico. 3G – Greenpass – Valido come prima sui mezzi pubblici a lunga percorrenza, sugli autobus interurbani o nei luoghi di lavoro. Il 3G è ora valido anche per il trasporto pubblico locale o per gli ospiti degli hotel. Le restrizioni devono essere intensificate per garantire il rispetto delle regole. In caso di cattiva condotta verranno inflitte multe significative.

Mito:

Viene monitorato il rispetto del 2G sul trasporto pubblico locale. Se si verifica una cattiva condotta, c’è il rischio che vengano inflitte multe di sensibilità.

Reuters

Le aziende operano come: L’Italia ha inasprito lentamente ma costantemente i requisiti dall’estate, afferma Pongrats. Coloro che non sono stati vaccinati hanno avuto ampio tempo dall’annuncio della vaccinazione all’introduzione dell’inasprimento. “Il primo ministro Mario Draghi ha annunciato a febbraio che l’obiettivo finale era vaccinare il maggior numero possibile di persone”, ha detto Pongrats. Il Primo Ministro ha detto che questo era l’unico modo per sbarazzarsi della malattia e che solo in questo modo era possibile una vita normale. Di conseguenza, aziende come i sindacati hanno sostenuto l’approccio del governo.

La maggior parte delle persone è dietro il corso del governo di Mario Tracy.

Come reagiscono le persone: L’ottantasette percento delle persone di età superiore ai 12 anni è attualmente vaccinata e l’intera gamma di vaccinazioni di richiamo è in corso. “Di conseguenza, la maggior parte delle persone è dietro il curriculum del governo”, osserva il giornalista dell’ARD. I sondaggi lo hanno dimostrato. Ma certo c’è chi in Italia si oppone a misure e vaccini, e continua ad affrontare lotte. “Misurato rispetto alla popolazione totale, ce ne sono relativamente pochi”.

Questa è la strategia: “In Italia dovresti evitare la necessità di un vaccino comune”, afferma Pongrats. Per convincere più persone possibile a vaccinarsi è stata scelta la strategia del continuo inasprimento con i certificati (GreenPass). Quindi la pressione su coloro che non sono vaccinati aumenta costantemente, ma senza costringerli a farsi vaccinare nel vero senso della parola. La vaccinazione obbligatoria è stata introdotta in alcuni gruppi professionali nelle case di cura o nelle case di cura. “Dalla prossima settimana verranno vaccinati anche gli insegnanti e le forze di sicurezza”, ha affermato il giornalista.

READ  Terzo vaccino corona - Vaccino di richiamo: quanto sono lontani gli Stati Uniti, l'Italia o la Germania - Notizie