Settembre 20, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Regni di Hyzeanic: a differenza della Terra, sono molto migliori per la ricerca della vita


Con una nuova classe di pianeti, una grande promessa per l’astronomia può essere soddisfatta: trovare la vita extraterrestre. Cosa rende speciali questi mondi di salute? Forniscono una buona base per la vita, ma sono più comuni dei pianeti rocciosi.

Molto più grande e più caldo, ma comunque in forma

Nella ricerca della vita nell’universo, per prima cosa sembra logico cercare pianeti simili alla nostra casa cosmica. Ma forse esiste un altro tipo di pianeta abitabile che orbita frequentemente attorno a strani soli? Questa è esattamente la domanda a cui gli scienziati stanno ora cercando di rispondere Cambridge a proposito del dott. Nico Madhusudan può rispondere di sì. Dedicarono il loro nuovo studio ai diffusi “pianeti enici” che fino a quel momento erano stati all’ombra dei pianeti rocciosi. La parola “Hyzeanisch”, o inglese “Hycean”, è una parola creata dai ricercatori ed è composta dall’inglese “hydrogen”, che significa idrogeno e “oceano”, e si riferisce direttamente alla composizione.
Hycean-Illustration dell’Università di Cambridge / Amanda Smith

Questi mondi possono essere fino a 2,6 volte la dimensione della Terra, un aumento significativo delle precedenti ipotesi sui mondi favorevoli alla vita: “Abbiamo dimostrato che i pianeti hyzean possono essere significativamente più grandi rispetto alle precedenti considerazioni sui pianeti abitabili”, secondo il team aGiornale Astrofisico“A una temperatura fino a 200 ° C, l’atmosfera degli oggetti in studio non è particolarmente attraente. Ma la vita, almeno sotto forma di microbi, secondo lo studio, potrebbe aver trovato la sua nicchia negli enormi oceani di questo tipo di pianeta.

solo spesso

Nella ricerca della vita, l’attenzione ai mondi sani ha un vantaggio soprattutto: la zona abitabile, che è stata calcolata per questi pianeti in base a diversi tipi di sole, è molto più grande di quella dei pianeti simili alla Terra. Di conseguenza, è probabile che si trovino frequentemente nei dati. ha detto il dottor. Madhusudan è rumoroso MDR.

READ  Oltre 100 occorrenze: questi sono i focolai epidemici in Germania, quasi tutti nel Nord Reno-Westfalia

Prossimo passo: il team ha identificato una serie di segni vitali che devono essere trovati nelle atmosfere dei mondi sani. Ora che il James Webb Space Telescope è attivo e funzionante, si spera che saranno anche in grado di osservarlo. “Stiamo identificando un gran numero di pianeti potenzialmente sani nelle vicinanze che potrebbero essere bersagli ideali per tali osservazioni alla ricerca delle firme vitali degli esopianeti”.

esopianeta, ESO, pioggia, ferro
esopianeta, ESO, pioggia, ferro
colui il quale