Novembre 30, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Quasi 6000 nuove infezioni +++ Novavax fa domanda per ottenere l’approvazione dell’UE per un vaccino morto

Subito dopo l’introduzione, l’intensità si intensifica Misure corona per le persone non vaccinate Molti medici in Austria chiedono maggiori restrizioni sulla popolazione generale. Il ministro della Salute verde Wolfgang Mokstein vuole valutare lo stato della pandemia e l’impatto delle ultime regole Covid di oggi. Con la sua ultima incursione in a Coprifuoco notturno per tutti Ha causato una spaccatura con il cancelliere Alexander Schallenberg e il suo partito conservatore ÖVP, che sta resistendo a un blocco generale.

All’inizio del mese, la base 3G è stata introdotta sul posto di lavoro. Le aziende devono verificare che i propri dipendenti siano stati vaccinati, guariti dal Covid-19 o sottoposti a test. L’8 novembre è stata seguita la regola 2G per bar, turismo, impianti sportivi ed eventi, dove le persone non vaccinate non potevano più accedervi. E da lunedì, le persone che non sono state vaccinate sono state costrette a chiudere. Puoi uscire di casa solo per lavoro e commissioni urgenti.

Il forte aumento del numero di vaccinazioni negli ultimi giorni non ha rallentato la rapida diffusione del virus. Il tasso di infezione a sette giorni è salito per la prima volta sopra 900 Salisburgo Ha raggiunto un picco a livello nazionale in Austria a poco meno di 1600. Le cliniche di Salisburgo preparano procedure di triage per determinare quali pazienti possono occupare rari letti d’ospedale e quali dovrebbero essere rifiutati. In altri stati federali alcune operazioni sono già state rinviate.

Quindi la Società dei Medici di Terapia Intensiva e dei Medici Ospedalieri ha chiesto tagli più difficili per spezzare la quarta ondata. Anche la direttrice generale della sanità pubblica presso il ministero della Salute, Katharina Reich, ha chiesto restrizioni sulle uscite serali per tutti. “Penso che dovremmo”, ha detto a ORF martedì sera.

READ  I numeri crescono, ma la Danimarca lascia che l'epidemia "dilaghi"

Piuttosto che limitare le persone vaccinate, l’obiettivo dovrebbe essere quello di convincere le persone non vaccinate a ricevere la prima pugnalata, ha detto il cancelliere Schallenberg in Parlamento martedì. Tuttavia, non ignorò le richieste di Macstein, lui stesso un medico, spietatamente come aveva fatto pochi giorni prima. “Naturalmente monitoreremo la situazione da vicino”, ha detto. Se necessario, può essere affilato.

Con l’aumento del numero di casi e l’inasprimento delle procedure, il 15 novembre 2021 le persone si mettono in coda davanti all’autobus per le vaccinazioni a Salisburgo.

Foto: Keystone