Dicembre 7, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Quali sport sono particolarmente raccomandati: esercizio di guarigione

Mantieni sano il tuo sistema cardiovascolare facendo esercizio fisico regolare

L’ipertensione è una delle principali cause di morte prematura ed è uno dei più importanti fattori di rischio per malattie cardiovascolari come infarto, ictus, insufficienza cardiaca, aritmia o altre malattie come l’insufficienza renale. L’esercizio fisico regolare è una parte importante per abbassare la pressione sanguigna. Gli esperti spiegano quali sport sono particolarmente raccomandati qui.

Più di 20 milioni di persone in Germania hanno la pressione alta, che è circa un terzo degli adulti. L’ipertensione porta a danni a lungo termine ai vasi sanguigni e agli organi vitali come cuore, cervello o reni. Molti malati ricorrono ai farmaci, ma in molti casi lo è Abbassa anche la pressione sanguigna in modo naturale. Lo sport può aiutare qui.

Una “medicina” ideale per il sistema cardiovascolare

Come la German Heart Foundation in un’istituzione esistente Messaggio Scrive, L’esercizio fisico regolare è un modo ideale per spostarsi abbassa la pressione sanguigna e mantenere la salute del sistema cardiovascolare.

Facilmente alta pressione sanguigna Al di sotto di 160 mmHg di sistolica, un cambiamento nello stile di vita è spesso descritto come l’unica misura in assenza di altri fattori di rischio.

“L’esercizio fisico è il ‘farmaco’ ideale per il sistema cardiovascolare perché previene efficacemente – idealmente in combinazione con altre misure di stile di vita come un’alimentazione sana – i rischi di infarti e ictus: soprattutto ipertensione, diabete e obesità”, ha affermato il cardiologo Professor D. . mezzo. Thomas Voigtländer, CEO della Fondazione tedesca per il cuore.

Effetto misurabile sulla pressione sanguigna

La consapevolezza che l’esercizio ha un effetto misurabile sulla pressione sanguigna anche in età avanzata, anche quando i farmaci sono inefficaci, è relativamente recente.

READ  Istruzione e cospirazione - particolarmente vulnerabili ai miti della cospirazione

Spiega il Professor Dr. mezzo. Timm H. Westhoff, Direttore della Prima Clinica Clinica presso il Marien Hearn dell’Ospedale Universitario Ruhr University Bochum.

L’effetto dell’attività fisica sulla pressione sanguigna è stato ben documentato da studi scientifici. La pressione sanguigna aumenta brevemente durante l’esercizio, ma poi scende al di sotto del livello iniziale per qualche tempo a causa di vari processi di adattamento.

La quantità di valori diminuiti dipende anche dalla pressione sanguigna iniziale: ad esempio, il valore superiore (sistolico) diminuisce in media di tre mm Hg nelle persone con pressione sanguigna normale e il valore inferiore (diastolico) di circa 2 mm Hg.

Nelle persone con pressione alta, la diminuzione è significativamente più alta, è sistolica da sette a otto mmHg e diastolica da cinque mmHg. “Più alta è la pressione sanguigna iniziale, più bassa è la pressione sanguigna”, afferma il professor Westhoff.

Uno studio del 2007 su 54 persone con ipertensione di età superiore ai 60 anni ha dimostrato che il “farmaco sportivo” è altamente efficace anche in età avanzata: l’esercizio tre volte a settimana abbassa la pressione sanguigna in una misurazione di 24 ore di 9 mm Hg. sistolica e diastolica di 5 mmHg.

Esercitati regolarmente e a lungo termine

Gli sport di resistenza come corsa, camminata, ciclismo o nuoto in particolare hanno un effetto misurabile sulla pressione sanguigna e sono particolarmente raccomandati. Tuttavia, il fattore critico per il successo è l’esercizio regolare ea lungo termine.

La German Heart Foundation raccomanda di allenarsi almeno tre volte a settimana per 30-45 minuti a un’intensità moderata. Allenarsi intorno al 70% della frequenza cardiaca massima è considerato il livello di intensità ideale.

READ  Asteroide "Bennu": la possibilità di una collisione più del previsto

Poiché di solito questo può essere solo stimato, si applica la seguente regola empirica: devi essere in grado di parlare mentre ti alleni – in breve: “correre senza respirare”.

Sport a basso carico

Chi non ama gli sport elencati può anche optare per la ginnastica o gli sport a bassa pressione, come il ping pong o il golf. Anche l’allenamento leggero ha un effetto positivo se eseguito correttamente.

“Per molto tempo, ai pazienti ipertesi è stato sconsigliato l’allenamento della forza con esercizi isometrici, come le flessioni. Temevano l’ipertensione”, afferma il professor Westhoff. Tuttavia, questa ortodossia da allora è caduta in disgrazia.

L’allenamento di resistenza a bassa intensità può abbassare la pressione sanguigna e integrare l’allenamento di resistenza. Poiché è raccomandato principalmente per le persone con pressione alta (fino a 139/89 mmHg) o pressione sanguigna leggermente elevata (fino a 159 mmHg), i pazienti dovrebbero chiedere consiglio individuale al proprio medico.

D’altra parte, l’allenamento della forza estrema, ad esempio il sollevamento pesi, e gli sport ad alta pressione, come lo squash o l’hockey su ghiaccio, sono fondamentalmente inadatti per l’ipertensione. (anno Domini)

Informazioni sull’autore e sulla fonte

Questo testo è conforme ai requisiti della letteratura medica specializzata, delle linee guida cliniche e degli studi attuali ed è stato esaminato da professionisti medici.

Risorse:

  • German Heart Foundation: come l’esercizio diventa una medicina per la pressione sanguigna, (consultato il 23 ottobre 2021), Fondazione tedesca per il cuore

nota importante:
Questo articolo è solo a scopo di orientamento generale e non è destinato all’uso per l’autodiagnosi o l’autotrattamento. Non può sostituire una visita dal medico.

READ  È una svolta nella lotta contro la demenza?