Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Premier League: il Lucerna fa un punto a Sion

il gioco: Due animali uccisi si incontrano in Vallese. Il Sion è stato segnato dall’infamia della coppa dello scorso fine settimana e un inizio di stagione infelice ha lasciato il segno sul Lucerna. L’incontro inizia con un reciproco annusare il modo più attento. L’acrobatica difesa del piede di Badstuber impedisce il primo colpo di Sion. Meraviglioso affare nel tourbillon. esposto ai denti. Nessuna delle due squadre sta facendo la cosa giusta in questo momento.

Va nella direzione del riposo e della brama dello stomaco di nuovo cibo. Hoarau va a pescare nella penisola della Svizzera centrale. Il super attaccante del Sion segna. Nel campo di Lucerna, devi accontentarti di cibo senza grassi. Solo un calcio di rigore VAR porta almeno al pareggio. Entrambi gli animali sono disseminati di sentimenti contrastanti.

42. Minuto 1: 0 | Nuvole Huarau: Al secondo tentativo funziona con il bersaglio. Per prima cosa, il francese dirige la palla sul palo. L’attrezzatura di gioco ritorna all’attaccante attraverso le tangenziali. Hoarau non perde questa occasione e tuffa la palla in un paradiso puro.

80. Minuto 1: 1 | lorico Amini: La fortuna di FCL sul VAR. L’arbitro San guarda le immagini mostrate in TV e decide i rigori giusti. Emini ha corso e ha sparato la palla senza difesa nell’angolo in basso a sinistra.

Migliore: Kader Keita. Ha 20 anni e guida il Sion fuori dalla crisi. Il centrocampista ivoriano ha la voglia e il conforto che ultimamente sono mancati al Vallese.

il peggiore: Farol Tasar. Il centrocampista era invisibile. Alla fine della partita è stato ammonito e arrabbiato prima con se stesso e poi con il suo allenatore. A Lucerna si fanno sentire le tensioni.

Questo ha dato qualcosa di cui parlare: All’80° minuto della partita, la tecnologia VAR ha fatto un grande salto. Dopo un presunto fallo di mano in area di rigore Seon, l’arbitro San consulta le immagini video. Mostra come Theo Birdies gioca la palla con l’avambraccio. Un movimento di palla netto.. Emini calcia il rigore con sicurezza.

Quindi continua: Il Vallese si recherà a Zurigo domenica prossima e lì incontrerà il GC (16:30). Il Lucerna giocherà una partita casalinga lo stesso giorno. Lugano ospite alla Swissporarena (ore 14:15).

Sion – Lucerna 1:1 (1:0)

Tourbillon: 4000 spettatori Arbitro: San

Rip: 42. Hoarau 1: 0. 81. Amini (pbsl) 1: 1.

Sion: Faiolo, Cavary, Santini, Schmid, Cipriano, Seri Day (91. Wagner), Keita, Zuffy, Wesley (73. Birdyaz), Huarau (82. Stojelkovic), Boa (82. Itaitenga)

Lucerna: Vasic, Seidler (60. Farkas), Porsche, Badstuber, Grether; Emini, Wehrmann (92. Domagoni), Tassar, Ndiaye (60. Kumic), Schulze (66. Alunga), Surgic.

Appunti: Sion senza riso, balthazar, doldor e yabicino (rotto). Lucerna senza Ugreens (squalificato), Alabi, Campo, Friedrich, Muller, Nding, Schorpf (danneggiato) e Gentner (malato).

cartellini gialli: 28. Schulz (denuncia). 40. Sidler. 55. Siri. 68. Farkas. 76. Santini. 86. Zar.

Tourbillon: 4000 spettatori Arbitro: San

Rip: 42. Hoarau 1: 0. 81. Amini (pbsl) 1: 1.

Sion: Faiolo, Cavary, Santini, Schmid, Cipriano, Seri Day (91. Wagner), Keita, Zuffy, Wesley (73. Birdyaz), Huarau (82. Stojelkovic), Boa (82. Itaitenga)

Lucerna: Vasic, Seidler (60. Farkas), Porsche, Badstuber, Grether; Emini, Wehrmann (92. Domagoni), Tassar, Ndiaye (60. Kumic), Schulze (66. Alunga), Surgic.

Appunti: Sion senza riso, balthazar, doldor e yabicino (rotto). Lucerna senza Ugreens (squalificato), Alabi, Campo, Friedrich, Muller, Nding, Schorpf (danneggiato) e Gentner (malato).

cartellini gialli: 28. Schulz (denuncia). 40. Sidler. 55. Siri. 68. Farkas. 76. Santini. 86. Zar.

READ  Il ritorno di Erling Braut Haaland spara al BVB in cima alla classifica