Novembre 28, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Postfinance è riuscita a non soddisfare i suoi clienti

Questo è insolito per un istituto finanziario: Postfinance è quasi felice che pochi clienti gli abbiano voltato le spalle e abbiano ritirato i loro soldi. Nel giro di un anno Postfinance ha perso circa 14 miliardi di franchi in denaro dei clienti e ora è di 94 miliardi di franchi. “Non vogliamo vendere clienti”, afferma Alex Glanzmann (51) di Post CFO quando presenta i numeri trimestrali. “Ma non abbiamo alternative a questa rotta a causa del nostro modello di business limitato”.

Poiché Postfinance può investire in modo redditizio il denaro dei suoi clienti solo con grande sforzo, ad esempio può emettere prestiti o ipoteche. Ciò significa che i clienti che parcheggiano i loro soldi solo presso l’istituto finanziario e non investono in fondi o azioni, ad esempio, vengono pagati di nuovo abbastanza bene. Il modo per farlo: interessi negativi dello 0,75 percento su un patrimonio di CHF 100.000. Nessun altro grande istituto finanziario va così lontano.

READ  File fallimentari di Johnson & Johnson: una bufala?