Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Portimao, Round 2: Odendahl vince, Egerter inciampa/SuperSports World Cup

Nel secondo round dei Mondiali di Super Atletica 2021 a Portimao, il leader del Campionato del Mondo Dominic Eggerter ha chiaramente mancato il podio. Stephen Odendale, il suo principale rivale nella corsa al titolo, ha vinto la gara. Krummi e Öttl sono nella top ten.

Giusto in tempo per il secondo round della Coppa del Mondo SuperSport 2021 a Portimão, le nuvole di pioggia si sono sbiadite e hanno lasciato il posto al sole. Quando la gara è iniziata, la pista, costruita nel 2008, era bagnata in pochissimi punti. L’intero campo dipende dalle macchie.

Oltre al vincitore della prima gara Jules Cluzel (GMT 94 Yamaha) in pole, il leader del Campionato del Mondo Dominic Eggerter (Tin Kit Yamaha) e Nikki Tuoli (MV Agusta) sono partiti dalla prima fila.

Nel turbolento primo round, i piloti Supersport hanno avuto duelli di cui sapevamo solo nella serie 300. Allo stesso modo, la seconda gara, in cui Kluzel, Egerter e Stephen Odendal (Yamaha) si sono alternati innumerevoli volte, il primo gruppo era composto da nove piloti.

Negli ultimi sette giri, l’appassionante duello per la vittoria ha raggiunto il culmine. A questo punto, sembra che Aegerter avesse dei problemi e stesse lottando per tenere il passo. Alla fine, un gruppo di quattro piloti ha tagliato il traguardo in 0,6 secondi. Odendal ha vinto per soli 0.011 secondi su Cluzel e Federico Caricasolo, che sono stati i giri più veloci della gara.

Aegerter ha tagliato il traguardo a 3,2 secondi dal vincitore al quinto posto.

Philip Uttle ha coraggiosamente continuato il gruppo di testa nella prima metà della gara, ma non è riuscito a tenere il passo con l’alta velocità ed è scivolato all’ottavo posto. Ainringer è stato il miglior pilota Kawasaki alla fine.

READ  Scopri il modello della Super League svizzera

Con una buona tappa finale, Randy Krummenacher (CM Racing) ha preso diverse posizioni dopo una partenza prudente. Poco prima della fine della gara, lo zurighese ha superato Öttl ed è arrivato settimo.

Ospite di partenza Patrick Hobelsberger (Bonovo MGM) ha ottenuto punti al 15° posto, mentre Marcel Brenner (VFT Racing) ha visto la squadra al 17° posto.

Nota a margine: nell’ultimo evento europeo, Kevin Manfredi ha conquistato la vittoria del WorldSSP Challenge per l’11° posto, il Campionato Europeo Supersport, per così dire.

Ecco come è andata la gara

La partenza: Kluzel alla prima curva davanti a Egerter e De Rosa. Öttl 10, Krummi 12, Brennero 13, Hobelsberger 24.

Primo round: Cluzel, Agerter e Tali sul traguardo allo stesso tempo, ma Odendahl si è precipitato fuori dal flusso dei primi tre a casa direttamente in testa. Öttl davanti al nono, Krummenacher 13, Brennero 19, Hobelsberger 24.

Secondo round: Odendaal, Aegerter e Cluzel con 0,8 secondi di vantaggio su Gonzalez, Caricasolo e De Rosa. Öttl continua alle 9.

Giro 3: Öttl ha perso la nona posizione contro Montella, che ha fatto almeno il giro più veloce della gara con il tempo di 1:46.267. Tachini si trova.

Quarto round: Il grande prestigio di Unai Orradre. L’italiano striscia fuori dal luogo dell’incidente carponi.

Quinto round: Odendaal, Aegerter e Cluzel si alternano più e più volte. Giro di gara più veloce Autel (8) in 1: 45.769 minuti.

Sesto round: primi nove in due secondi.

7° giro: Caricasulo completa il gruppo anteriore e fa segnare il giro più veloce in 1:45,753 minuti.

8° giro: Odendaal in testa resta avanti sul lungo rettilineo. Autel (nono) ha perso il contatto diretto con il gruppo di testa. Krummenacher a 3 secondi dal decimo tedesco.

READ  I calciatori rischiano fino a 30 anni di carcere dopo aver preso a calci un arbitro

Round 9: Aegerter e Cluzel scivolano in 5 e 6.

10° giro: Odendaal perde la testa della corsa per fallo, Cluzel ne approfitta ed è davanti a De Rosa, Caricasulo, Gonzalez e Aegerter.

11° giro: Il giro più veloce di Clozel è 1:45.404 e Cromey (10) raggiunge Ottle (9). Hobelsberger gratta i punti.

12° giro: Gonzalez (2°) ha reagito in 1:45.158 minuti ed era sulla ruota posteriore di Cluzel. Aegerter (5°) non sembra molto fiducioso con il suo ritardo di 1,3 secondi.

13° giro: Odendaal giro più veloce della gara con un tempo di 1:45.042 minuti davanti al terzo posto.

14° giro: Il giro più veloce della gara di Tuuli in 1:44.948 minuti Aegerter (7) alla fine del set.

Round 15: I Big Five in 0,3 secondi, Tuuli (6) e Aegerter (7) in 1,8 secondi.

16° giro: Toile cade. Val de Rosa. Giro più veloce nella gara di Caricasulo in 1:44.910 minuti, e Krummi ha superato Öttl per il settimo posto.

Round 17: Odendaal vince per 0,011 secondi su Cluzel. 5. Egger.

Il risultato del Campionato Mondiale Supersports, Portimao, secondo round
POS Autista Motociclo la differenza
1. Stefano Odendal Yamaha
2. Jules Closel Yamaha + 0,011 secondi
3. Federico Caricasolo Yamaha + 0,364
4. Manuel Gonzalez Yamaha +0,629
5. Dominic Eggerter Yamaha + 3,196
6. Yari Montella Yamaha +5247
7. Randy Crominatura Yamaha +6721
8. Filippo Öttl Kawasaki +9.428
9. Peter Sebstein Yamaha +9758
10. Può Öncü Kawasaki +18317
11. Kevin Manfredi Yamaha + 19119
12. David Sanchez Yamaha +20426
13. Hanes Sommer Yamaha + 20461
14. Rafael de Rosa Kawasaki +21.766
15. Patrick Hubelsberger Yamaha + 21.769
16. Federico Follini Yamaha + 31.620
17. Marcel Brenner Yamaha +32732
18. Ondrej Fostatic Yamaha + 33367
19. Verti Takala Yamaha +38991
20. Bill Van Erde Yamaha +40843
21. Galang Hendra Yamaha + 41100
22. Stefano Frosard Yamaha + 41139
23. Maria Herrera Yamaha > 1 minuto
24. Luigi Montella Yamaha > 1 minuto
25. Pedro Romero Kawasaki > 1 minuto
Al di fuori Nikki Toile MV Agusta
Al di fuori Glen van Straalen Yamaha
Al di fuori Unai Oradri Yamaha
Al di fuori Leonardo Tacchini Kawasaki
Al di fuori Eduardo Montero Yamaha
READ  La NFL come modello: Nagelsmann vuole uno sport professionistico telecomandato
Stand nella Coppa del Mondo SuperSport 2021 a Portimao
POS Autista Motociclo punti
1. Dominic Eggerter Yamaha 354
2. Stefano Odendal Yamaha 300
3. Manuel Gonzalez Yamaha 249
4. Filippo Öttl Kawasaki 232
5. Jules Closel Yamaha 191
6. Luca Bernardi Yamaha 161
7. Federico Caricasolo Yamaha 142
8. Randy Crominatura Yamaha 140
9. Rafael de Rosa Kawasaki 137
10. Può Öncü Kawasaki 127
11. Nikki Toile MV Agusta 112
12. Hanes Sommer Yamaha 72
13. Christopher Bergman Yamaha 47
14. Peter Sebstein Yamaha 44
15. Marco Cuba Yamaha 40
16. Kevin Manfredi Yamaha 36
17. Marcel Brenner Yamaha 26
18. Galang Hendra Yamaha 24
19. Verti Takala Yamaha 23
20. Simon Jespersen Yamaha 22
21. Yari Montella Yamaha 16
22. Andy Ferdoya Yamaha 14
23. Glen van Straalen Yamaha 13
24. David Sanchez Yamaha 12
25. Patrick Hubelsberger Yamaha 11