Gennaio 17, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Più casi in aule poco ventilate

I ricercatori dell’Empa hanno testato la qualità dell’aria nelle aule scolastiche dei Grigioni. E hanno scoperto che una scarsa ventilazione porta a più infezioni da corona.

Le basi in breve

  • Se le aule sono poco ventilate, sempre più studenti prenderanno il coronavirus.
  • Questa è la conclusione a cui sono giunti i ricercatori dell’Empa in uno studio nei Grigioni.
  • Inoltre, il valore di CO era molto alto in più della metà delle stanze.

Insieme ai ricercatori dell’Empa, il cantone dei Grigioni ha testato la qualità dell’aria in 150 aule. È stato riscontrato che ne sono stati trovati di più in ambienti scarsamente ventilati persone con Corona virus infettato più che ben ventilato.

Il valore di anidride carbonica è molto alto in molti posti

I ricercatori dell’Eidgenössische Materialprüfungs- und Forschungsanstalt (Empa) hanno indagato per la prima volta da ottobre dati di 300 sensori di CO2 in aula.

Parallelamente, hanno monitorato Al numero di positivi I risultati del test Corona sono arrivati ​​in queste aule. Lo ha spiegato giovedì ai media Martin Buehler, capo della direzione dei Grigioni.

La valutazione ha mostrato che quando la qualità dell’aria è scarsa, le persone sono più suscettibili a contrarre il coronavirus. In circa il 60 percento delle aule Il contenuto di anidride carbonica era Troppo in alto nell’aria.

Quindi i funzionari hanno consigliato di ventilare più del solito, anche ora che fa più fresco. A tal fine, hanno sviluppato un foglio informativo per le scuole in cui si consiglia di ventilare ogni cinque minuti.

Corona Virus: la mascherina è obbligatoria dalla terza elementare

John Dominic Parolini, Direttore dell’Istruzione (al centro), ha affermato che a causa dell’elevato numero di casi nelle scuole, non è più possibile una regolare istruzione in classe senza misure.

Pertanto, da lunedì prossimo, l’obbligo della mascherina di terza classe si applicherà in tutto il Cantone. Questa misura resterà in vigore fino al 23 gennaio.

Poi la situazione sarà rivalutata.

Hai paura della variante omicron del coronavirus?

Maggiori informazioni su questo argomento:

Dati dello studio sul virus corona


READ  La base delle scatole Covid-19: le proteine ​​del corpo riducono la carica virale di 20 volte