Ottobre 26, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Piccola centrale elettrica per lavoro e tempo libero

Piccolo, potente, colorato: una vecchia modifica della pubblicità dell’espresso che si adatta perfettamente anche al nuovo iPad mini. Perché Apple ha completamente confuso la gerarchia dei prodotti dei suoi tablet nella sua recente presentazione di notizie. L’iPad mini, che è stato un compagno tascabile come dispositivo di lavoro dal 2012, è ora una vera piccola forza nella sesta generazione ora disponibile.

Il cuore pulsante dell’iPad mini è il nuovo chip A15 ad alte prestazioni, che alimenta anche gli iPhone Pro di quest’anno. E così il bellissimo strumento per la mano piatta è diventato uno strumento di lavoro completo.

Il fatto che anche l’esterno del dispositivo sia realizzato al 100% in alluminio riciclato e che nei magneti degli altoparlanti della scheda madre siano utilizzati stagno riciclato al 100% e terre rare riciclate al 100% rende i più piccoli ancora più adorabili.

iPad mini: schermo

Ciò è dovuto da un lato allo schermo, che è cresciuto fino a 8,3 pollici grazie al nuovo design, mentre le dimensioni esterne dell’iPad (19,54 cm x 13,48 cm) sono pressoché invariate. Il display Liquid Retina ora include anche Truetone, il che significa che la temperatura del colore del display si adatta alle condizioni di illuminazione prevalenti. Da un lato, lo schermo è luminoso e ricco di contrasto; D’altra parte, il rivestimento dello schermo brevettato, ovvero un rivestimento speciale, garantisce una riflessione minima. Lavorare con software professionali come Adobe Photoshop, Illustrator o Fresco non solo è più facile rispetto ai modelli precedenti grazie allo schermo intero, ma è anche molto simile all’iPad Pro con un grande schermo con l’Apple Pencil 2.

Visualizza un’immagine di novembre 2016 sul mini schermo dell’iPad. La foto è stata scattata con l’iPhone 7 plus nell’allora nuova modalità ritratto. La ricchezza di contrasto e lo spettro cromatico equilibrato del mini display dell’iPad è sorprendente. © Coyle: Daniel Kelly / screenshot RND

L’area dello schermo cancellata è una benedizione. Il precedente pulsante Touch ID è stato spostato sull’interruttore di accensione/spegnimento, come sull’iPad Air. Il sensore della punta del dito risponde in un batter d’occhio. Bel trucco: i pulsanti del volume hanno lo stesso compito, indipendentemente da come tieni il dispositivo. In modalità verticale (verticale), il pulsante a destra garantisce un livello di rumore più elevato. Funziona anche ruotando lo schermo di 180 gradi. In formato orizzontale, il pulsante in alto è impostato sul comando “su”. Questa è una soluzione davvero intelligente perché ti ci abitui subito.

READ  La sonda spaziale "BepiColombo" cattura le prime immagini di Mercurio

Un software professionale come Photoshop funziona senza ritardi sull’iPad mini. Un menu speciale è disponibile per l’Apple Pencil 2 o opzionalmente per il controllo delle dita. © Coyle: Daniel Kelly / screenshot RND

iPad mini: Processore

Puoi anche abituarti rapidamente e facilmente alla velocità della potenza di calcolo, ad esempio quando applichi un filtro su un’immagine in Photoshop. Questo mostra la potenza della GPU a cinque core sul chip A15, che, secondo Apple, dovrebbe rendere il dispositivo circa l’80% più veloce rispetto al suo predecessore. Questo è difficile da apprezzare perché era solo un browser web pulito e un lettore di film in movimento; Ma la velocità ricorda più l’iPad Pro con il chip M1 rispetto ai precedenti mini iPad.

iPad mini: Fotocamere

Le persone che usano il loro iPad come fotocamera spesso lasciano un’impressione piuttosto strana sui fanatici della fotografia. I dispositivi più grandi sembrano un po’ goffi mentre si estendono sullo sfondo, per lo più con un coperchio laterale pieghevole che pende come un bavaglino in pelle. Le dimensioni dell’iPad mini sono vicine alla fotocamera. La fotocamera da 12 MP può essere utilizzata per scattare foto di alta qualità e video 4K.

Tonalità contrastanti di verde e colore per le sfumature: scattare foto di piante di peperoncino coltivate in cucina utilizzando la fotocamera posteriore dell’iPad mini. © Quelle: Daniel Killy / RND

Tuttavia, il punto forte è la fotocamera frontale. Dispone inoltre di 12 megapixel ed è ideale per videochiamate professionali di tutti i formati. Ciò è dovuto principalmente al fatto che ha anche una nuova funzione centrale. Questa modalità di follow-up ti assicura di essere sempre al centro di ciò che sta accadendo nella fotocamera. Che tu sposti la testa o ti trovi in ​​un altro punto della stanza, la fotocamera ti sposta sempre al centro dell’immagine. E il suono stereo, che si diffonde elettronicamente, si irradia ampiamente e potentemente nella stanza, adatto anche per videoconferenze e visione di film.

READ  Nuova anteprima Insider 19044.1319 disponibile

iPad mini: connessioni

Addio connettore Lightning – L’iPad mini ora ha anche un connettore USB-C. Secondo lo standard richiesto dall’Unione Europea, i dispositivi di terze parti possono essere collegati anche direttamente. Pratico per i fotografi: le foto di fotocamere compatibili con USB-C o lettori di schede di memoria possono essere collegate direttamente all’iPad mini. Inoltre, il nuovo iPad mini ha il Wi-Fi 6 veloce e, per i dispositivi con connessioni mobili, il 5G è disponibile a bordo. I modelli cellulari dispongono anche della funzionalità eSIM: non è più necessaria una nuova scheda SIM fisica per il dispositivo.

iPad mini: la linea di fondo

Il nuovo miracolo spaziale di Apple ha tutte le carte in regola per essere un grande successo nella famiglia iPad: prestazioni quasi sufficienti con tutte le sfide poste finora ai nuovi iPad Pro e iPad Air, e ancora in una forma così piccola e portatile che le dimensioni sono solo grazie a una fedele base di fan dal 2012. Il fatto che hardware e software, insieme a iPad OS 15, abbiano reso l’iPad mini un dispositivo completamente competitivo per il lavoro e l’intrattenimento, aumenterà sicuramente il numero di follower.

iPad mini è disponibile in grigio siderale, rosa, viola e polistirolo. Con una capacità di archiviazione di 64 GB, l’iPad mini è disponibile al prezzo di 549 euro. La versione superiore con 256 GB e 5G costa 889 euro.

Il nostro dispositivo di prova aveva 256 GB di spazio di archiviazione e ci è stato fornito da Apple.

La nona generazione di iPad

A 10,2 pollici (25,06 cm per 174,1 cm) è la dimensione più popolare di tutti gli iPad – e ora anche il modello standard della serie iPad è apparso appena lucidato nella nona generazione.

READ  Sony probabilmente porterà presto Apple Music su console

La principale differenza rispetto al modello dell’anno precedente: fotocamera frontale da 12 MP inclusa la modalità follow. Lo schermo ora dispone anche della tecnologia Truetone. Il classico iPad è alimentato dal chip A13 dell’iPhone 11.

Ciò dovrebbe migliorare le prestazioni rispetto al modello dell’anno precedente di circa un quarto: le prestazioni grafiche, secondo Apple, fino al 50%.

Anche l’iPad da 10,2 pollici è realizzato in alluminio riciclato. Tuttavia, la fotocamera posteriore da 8 megapixel e il tasto home sono rimasti nella parte inferiore dello schermo.

prova ipad © Quelle: Apple Inc.

iPad: la linea di fondo

Con un prezzo di 379 euro per la versione da 64 GB, il classico di nona generazione rimane il classico entry-level della famiglia iPad. Particolarmente ideale come compagno di intrattenimento. Con l’Apple Pencil 1 e la Smart Keyboard come accessori, è ideale anche per il lavoro di disegno e ogni forma di immissione di testo. Tuttavia, i professionisti dovrebbero orientarsi meglio verso i processori più potenti di altri modelli di iPad. Con 256 GB e capacità 5G, l’iPad costa 689 euro. È disponibile in grigio e argento.

Il nostro dispositivo di prova aveva 256 GB di spazio di archiviazione e ci è stato fornito da Apple.