Novembre 27, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Perché l’Italia non cresce

D.La sua immediata estromissione dalla Cancelleria di Angela Merkel apre promettenti opportunità in Italia: dopo le elezioni federali, l’ex premier Matteo Renzi “causato dall’insicurezza tedesca e dal clima instabile”. Mario Draghi Dichiarato Presidente d’Europa. Con il presidente francese Emmanuel Macron per ora. Tuttavia, se non sarà rieletto l’anno prossimo, nell’Ue alla fine tutto andrà come molti italiani immaginavano: l’unione monetaria non tornerà all’accordo di stabilità, invece il deficit di bilancio e il debito pubblico continueranno, ma anche con le garanzie di la banca centrale e i suoi alleati. Sono preferiti anche altri piani di spesa europei finanziati da tutti i membri. Il primo fondo per lo sviluppo stimola i desideri della “nuova generazione Ue”, del resto l’Italia fa la parte del leone.

È giusto elogiare il Primo Ministro che è in carica da febbraio. Tracy è una studentessa di dottorato che ha vinto il Premio Nobel, Professore di Economia, Consiglio di amministrazione del FMI, Privatizzazione degli utili record, Governatore della Banca centrale nazionale e Presidente della Banca centrale europea. Con la sua esperienza, sta guadagnando grande popolarità nell’UE. Per questo i risultati futuri dell’Europa andranno come vuole la maggior parte degli italiani, il che è un’illusione. Dopotutto, Drake ha poco tempo per crescere come protagonista Angela Merkel Ha avuto successo per molti anni.

Il 69° governo del dopoguerra scadrà entro il 2023, 25 mesi dopo il suo insediamento. Non c’è nulla che impedisca ai rappresentanti dei partiti di perseguire la tattica di utilizzare il tesoro statale per finanziare regali elettorali a breve termine per i loro clienti. Finora agli italiani è stata data l’illusione di poter raggiungere una maggiore crescita economica grazie a un deficit di bilancio più elevato.

READ  Salva la stagione dei funghi della pioggia ‹Fruchtportal

Drake starà lì per un massimo di 25 mesi

Allo stesso tempo, l’idea che Mario Draghi risolverà tutte le disuguaglianze e i problemi del Paese entro pochi mesi senza una reale preparazione alla riforma in Italia o nei suoi politici potrebbe essere sbagliata. Tracy ha gestito questioni importanti, soprattutto una magistratura lenta, un sistema fiscale bizantino complesso con molti vantaggi per i singoli gruppi e un’amministrazione complessa con molte procedure complesse. Tuttavia, anche un camion può solo fare i primi passi verso una svolta perché non c’è la possibilità di cambiare il tutto.

Al momento, però, molti rappresentanti dei partiti della coalizione di Tracy si comportano come se il piano di riforma del Primo Ministro fosse irrilevante per loro. Vogliono posizionarsi oltre alle riforme promosse da Tracy con il quotidiano ridicolo politico e dettagli personali.