Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Paris Saint-Germain vince 2-0 in casa – Messi, primo a segnare: il Paris Saint-Germain vince il primo duello contro il Manchester City – Sport

Messi, Messi e Messi hanno risuonato nel Prinzenpark dopo 75 minuti. La star ha incontrato per la prima volta il suo nuovo datore di lavoro al quarto incarico. Lionel Messi ha segnato il suo primo gol contro l’ex allenatore Pep Guardiola da tutti i luoghi.

Il 34enne ha completato un contrattacco auto-iniziato con un tocco preciso dopo che Kylian Mbappé ha lasciato cadere una pala perfetta per il suo compagno di squadra.

Parigi con la prima possibilità di guidare

È stato il Manchester City a partire meglio a Parigi e ad aumentare la pressione all’inizio. Ma la prima grande occasione è stata per il padrone di casa, che l’ha subito presa in vantaggio (8). Neymar sbaglia il cross di Mbappe, ma il suo tentativo di tiro diventa l’ideale per Idrissa Guy. Il senegalese, che nel fine settimana ha segnato il gol dei suoi sogni contro il Montpellier, ha infilato la palla in rete.

Ospiti in doppia sfortuna

La più grande occasione per il pareggio (26) è stata data dal Manchester City nel primo tempo. Dopo un superbo passaggio esterno di Kevin De Bruyne, Raheem Sterling colpisce per primo la traversa, seguito da Bernardo Silva. In bocca al lupo a Gianluigi Donnarumma, che torna al PSG.

Anche i francesi hanno avuto una doppia occasione prima dell’intervallo: Ander Herrera ha visto inizialmente il finale di Ederson, prima che il capitano del PSG Marquinhos sbagliasse sotto porta con un corto calcio d’angolo. Entrambe le volte, Mbappe ha presentato il modello disinteressatamente.

In un secondo tempo ben equilibrato, Neymar ha suscitato la massima eccitazione con il suo tiro ravvicinato ravvicinato verso la rete esterna – fino a quando Messi ha iniziato a tagliare un quarto d’ora prima della fine e ha lasciato l’intero stadio pieno di euforia.

READ  Il capitano della Juventus e dell'Italia Giorgio Chiellini esulta per Manuel Akanji

Bruges ribalta la partita a Lipsia

In un’altra partita del primo girone tra Lipsia e Brugge, i belgi hanno festeggiato una vittoria in trasferta. Dal punto di vista dei “tori”, la partita è iniziata alla perfezione: Christopher Nkunku, garante del gol del Lipsia, ha confermato la sua buona forma ed è passato ai padroni di casa dopo soli 5 minuti. Il capitano del Brugge Hans Vanaken (22) e Mats Reits (41) hanno ribaltato la partita prima dell’intervallo.