Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Paese tipico di Corona – viaggio alla cieca ovunque, ma non a Brema! – politica locale

Secondo i dati ufficiali, Brema ha il più alto tasso di infezione da Corona virus tra tutti gli stati federali!

Primo posto nella classifica Corona del Robert Koch Institute (RKI) con 468,5 casi ogni 100.000 residenti negli ultimi sette giorni.

Per il resto, solo la Turingia si trova sopra la soglia dei 400. Secondo questa statistica, la Renania-Palatinato è in fondo con un’incidenza di 404,2 contro 161,3.

Questo rende la Germania di Brema un punto caldo? numero!

Al contrario: è anche il modello statale Corona. Perché mentre la Germania è in viaggio alla cieca durante le vacanze, Brema è l’unico stato federale che conosce la situazione reale.

In parole povere: Brema è importante, il resto della Germania dorme.

In effetti, è probabile che i numeri in altri stati federali siano molto più alti di quanto riportato. Il ministro federale della sanità Karl Lauterbach (58, SPD) prevede che i casi a livello nazionale saranno da due a tre volte superiori.

Motivo: Ritardi durante le vacanze, mancanza di esami e fallimenti segnalati alle stesse autorità sanitarie.

L’RKI non si fida dei propri dati, e avverte sul sito: “Durante le festività e all’inizio dell’anno, nell’interpretare il numero dei casi, va notato che è prevista una minore attività di test e reporting, per cui solo i dati nella dashboard e nel rapporto di gestione può dare un quadro incompleto della situazione epidemiologica in Germania.

In tutta la Germania, a metà gennaio ci sarà probabilmente di nuovo un livello affidabile di incidenti corona effettivi.


Non è così a Brema: lo Stato ha una visione d’insieme perché si è adeguatamente preparato per l’inverno del Corona. Il Dipartimento della Salute delle due città è stato l’unico stato federale a raddoppiare il personale a Capodanno e Capodanno. Anche il personale di altri reparti fornisce supporto, così come i soldati dell’esercito tedesco che sono stati richiesti.

Viene da chiedersi: perché altrove questo non è possibile?

Brema è all’avanguardia anche in fatto di vaccinazioni

Il più piccolo stato federale tedesco ha anche il più alto tasso di vaccinazione: 87,1 percento di quelli vaccinati una volta, 83,2 percento di quelli vaccinati due volte: il più alto! Anche il Brema è nel primo girone per quanto riguarda i rinforzi.

Ci sono attualmente 16 percorsi di vaccinazione a Brema. Le squadre mobili di vaccinazione sono ancora in uso. La vaccinazione è possibile anche lì senza appuntamento.

Il motivo della lotta relativamente tranquilla contro l’epidemia: alla fine del 2020, l’Iniziativa di vaccinazione di Brema di organizzazioni economiche, politiche e di soccorso ha unito le forze e ha organizzato il più grande centro di vaccinazione in Germania (2000 dipendenti). Proprio alla stazione dei treni, accessibile a tutti. A marzo 2021, era possibile ottenere 15.000 vaccini al giorno.

Quando sono arrivate più vaccinazioni nell’estate del 2021, Brema ha passato a tutti gli altri paesi una settimana di 7 giorni e l’orario di lavoro dalle 8:00 alle 19:30. Un servizio taxi per il centro di vaccinazione era gratuito per gli anziani di età superiore a 80 anni.

READ  La proteina nel corpo riduce di 20 volte il carico del virus Corona