Settembre 25, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Nuova classe di esopianeti: i “mondi Hycean” potrebbero essere a misura di vita

Una nuova classe di esopianeti, chiamati mondi Hycean, potrebbe ospitare vita extraterrestre.

I pianeti Hycean sono più grandi e più pesanti della Terra e hanno anche un oceano globale e una densa atmosfera di idrogeno. Fino ad ora, questi esopianeti non sono stati considerati adatti alla vita perché si pensava che la pressione atmosferica fosse molto alta. ma secondo Un nuovo studio dell’Università di Cambridge Differisce dai mondi Hycean, perché l’Oceano Mondiale agisce come una pressione e un cuscinetto contro il clima, in modo che ci siano condizioni di vita amichevoli.

Un tale pianeta è solitamente costruito in quattro strati: all’interno di un nucleo di ferro, poi un mantello roccioso, e sopra lo strato d’acqua e poi un’atmosfera ricca di idrogeno. Secondo i ricercatori, la vita extraterrestre dovrebbe avvenire interamente nell’acqua, in modo simile a quanto accaduto sulla Terra all’inizio dell’evoluzione. I ricercatori hanno calcolato che gli oceani potrebbero essere favorevoli alla vita a temperature comprese tra -33 e +150 gradi.

Un esempio di pianeta potenzialmente favorevole alla vita al di fuori del nostro sistema solare è la “super-Terra” K2-18b. Si trova a 124 anni luce di distanza e circa il doppio della Terra.

Secondo lo studio, la versione estrema degli esopianeti appena scoperti è chiamata “pianeti oscuri Hycean”. Questo è il nome dei mondi acquatici che ruotano sempre dallo stesso lato della loro stella quando ruotano. Ciò renderebbe il loro lato diurno troppo caldo per la vita, ma l’oceano sul lato notturno potrebbe fornire condizioni favorevoli alla vita.

Questo messaggio è stato trasmesso il 27/08/2021 su Deutschlandfunk Nova.