Ottobre 26, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Nonostante gli effetti collaterali, la Svizzera continua a fare affidamento su Moderna

Diversi paesi hanno interrotto le vaccinazioni contro il coronavirus con Moderna, secondo un nuovo studio sugli effetti collaterali. La Svizzera non ha piani del genere.

Le basi in breve

  • Il vaccino Moderna non è più utilizzato in Svezia per le persone di età inferiore ai 30 anni.
  • La causa sono i segni di un aumento del rischio di effetti collaterali.
  • Mentre Danimarca e Finlandia seguono l’esempio, la Svizzera vuole continuare a “vegliare” sulla situazione.

Nell’estremo nord: la sicurezza prima di tutto!

La Svezia usa il vaccino Moderna Contro il Corona virus per chi ha meno di trent’anni. La ragione di questo è una nuova ragione studio dagli Stati Uniti d’America. Ci sono segni di un aumento del rischio di effetti collaterali, in particolare miocardite e pericardite.

Poco dopo l’arrivo della notizia da Stoccolma, I danesi hanno seguito l’esempio: Moderna non è più dato ai minori di 18 anni lì. Anche la Finlandia ha seguito l’esempio giovedì, ma il divieto di vaccinazione riguarda solo i maschi.

E cosa fa la Svizzera? Secondo l’ultimo caso (giovedì), ci sono 3.412.113 persone in questo paese Completamente fortificato con Moderna, 1.755.308 con Pfizer.

La Svizzera “osserva da vicino”

Christoph Berger, il principale responsabile delle vaccinazioni in Svizzera, spiega che finora sono state ottenute solo informazioni dai media. studio Ricevuta. Stai cercando un contatto con le autorità estere. Al momento non ci sono piani per limitare Moderna sulla base del modello scandinavo.

Berger zu Nau.ch: “Stiamo monitorando da vicino lo stato dei dati e cerchiamo di fare di più dati da questi paesi del nord Europa.

Inoltre: “Ad oggi sono stati segnalati casi di miocardite e pericardite (miocardite/pericardite) dopo vaccinazione con vaccini mRNA”. In quasi tutti i casi, il decorso è benigno con un rapido recupero.

Che vaccino hai iniettato?

Nello specifico, questo significa: Heilmittelinstitut è registrato fino al 21 settembre medico svizzero 151 casi sospetti di miocardite e pericardite. Di questi 26 riguardanti Pfizer– Pix 124 con Moderna. La maggior parte degli uomini di mezza età ha 38 anni.

Il virus corona provoca anche infiammazione

Berger osserva che l’infezione con il coronavirus stesso può causare infiammazione.

Quindi: “L’equilibrio tra rischi e benefici è a favore della vaccinazione. Se la situazione dei dati cambia, se indicato, adegueremo rapidamente la raccomandazione”. Occhio comprendere e attuare.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Swissmedic Pfizer studia i dati oculari sul coronavirus


READ  Enorme morte di pesce in Spagna: il lago più grande d'Europa trasformato in "zuppa verde"