Novembre 30, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Nastro in diretta F1: Mercedes conferma: l’ala posteriore del Brasile si è rotta

10:32

Wolff: “Qualsiasi altro non sarebbe normale”

L’austriaco ha spiegato perché c’erano sempre delle tensioni tra lui e Christian Horner. “Penso che la concorrenza sia troppo grande. Non puoi aspettarti di andare a cena con un concorrente”, dice, aggiungendo, “Qualsiasi altra cosa non sarebbe normale. È così semplice”. Ma l’odio non regna tra loro.

“Non ci sono sentimenti negativi o positivi. I sentimenti sono molto neutri”, fa spallucce Wolf.


10:22

61 anni fa oggi…

… ha guidato la Formula 1 per l’unica volta nella sua storia a Riverside. Il Gran Premio degli Stati Uniti del 1960 fu anche il finale di stagione. A questo punto Jack Brabham era già affermato come campione del mondo, quindi la vittoria della gara è andata a Stirling Moss davanti al suo compagno di squadra della Lotus Innes Ireland.

Per inciso, la Ferrari decise di non partecipare in quel momento perché la Coppa del Mondo era già stata decisa. Non ci sarà niente di simile neanche oggi!


10:13

Schumacher: l’auto del 2022 sembra “molto aggressiva”

Non si sa molto delle nuove vetture di Formula 1 a partire dal 2022, soprattutto perché attualmente sono solo sul computer e sulla grafica. Non ci sono ancora veri bolidi. Ora rivela Mick Schumacher: “Da quello che ho visto in macchina sembra molto buono, personalmente penso. Sembra molto aggressivo rispetto a quello che ho visto a Silverstone”.

Il rookie ha dichiarato: “Anche in termini di guida, penso che supereremo le curve velocemente e speriamo che ci sia anche quel fattore divertente. Non posso entrare più nei dettagli ora, deve essere un passo avanti”. Siamo ancora entusiasti!


9:59

E ancora i limiti del nuovo percorso…

Le curve 4, 12, 13, 14 e 16 sono state osservate per la prima volta in FT1. In FT2 tutto è stato buttato fuori bordo e l’intera pista è stata controllata. Ora prima della FT3 c’erano nuove istruzioni dalla direzione di gara e ora vengono monitorate le curve 2, 7 e 16. Non riesci più a vedere attraverso? Nessun problema, ieri è stato lo stesso per i piloti!

Ad esempio, Valtteri Bottas in FT2 è rimasto sorpreso dopo che il tempo sul giro è stato cancellato a causa dei limiti della pista alla curva 7 poiché non c’era monitoraggio in FT1…


09:48

Perché la FIA si è rifiutata di recensire la Mercedes

E poi non c’era solo la polemica sull’ala posteriore della Mercedes in Brasile. Abbiamo attivato il tema Max Verstappen Fino a ieri! Kevin Schoren e il nostro caporedattore Christian Nimmervall (Clicca qui per la sua pagina Facebook!) sul nostro sito Ottimo video analitico per il Qatar Friday Spiegato in grande dettaglio. All’ordine del giorno erano inoltre presenti i seguenti argomenti:

– Spiegheremo il verdetto!
– Wolfe e Horner: Reazioni all’arbitro
Horner: “Nessuna relazione”.
Ala posteriore Mercedes: la Red Bull protesta?
– Sanzioni auto: vantaggio sleale Mercedes?
Venerdì allenamento in Qatar

Ci sarà ovviamente anche un nuovo video live in serata, dove i due analizzeranno i playoff. Come di consueto, annunceremo l’ora esatta di inizio qui al bar durante il giorno.


09:47


Perché la FIA si è rifiutata di recensire la Mercedes

Spieghiamo i punti principali della decisione della FIA di non penalizzare Max Verstappen. E cosa ne dicono Wolf e Horner? Altri video di Formula 1


9:38

Mercedes conferma: l’ala posteriore brasiliana si è schiantata

Toto Wolff ha rivelato che un difetto è stato responsabile della squalifica di Lewis Hamilton in Brasile. “Abbiamo l’ala posteriore nella parte posteriore. E, come previsto, era rotta. Rotta in qualifica”, spiega l’austriaco, aggiungendo: “Abbiamo scoperto che in qualifica si erano allentate due viti”.

Per questo motivo la vela non supera più il test DRS sul lato destro. Wolf spiega che questo potrebbe anche essere uno svantaggio in termini di tempo sul giro. Ma alla fine l’argomento è ora cancellato. “Siamo stati in grado di cambiare le cose”, ha detto dell’eventuale vittoria di Hamilton.


9:30 del mattino.

Qualificazione

Ciao e benvenuto a una nuova edizione del nostro live streaming di F1. Dopo i problemi fuori pista dominati ieri venerdì, speriamo che il Gran Premio del Qatar possa impressionare anche oggi in termini di sport. La qualificazione è in programma alle 15:00. Il nostro tempo, c’è già FT3 alle 12:00. E qui al bar ci siete come sempre vicinissimi!

Robin Carpenter Ti accompagna tutto il giorno a questo punto, e se hai domande, suggerimenti o reclami, puoi utilizzare il nostro modulo di contatto come al solito. Ci trovi anche su Sito di social network Facebooke Twittere Instagram e YoutubeE, se hai domande, puoi anche usare l’hashtag Twitter #FragMST. eccoci qui!