Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Mourinho pareggia: Toliso prima che un fulmine colpisca l’Italia?

Corinthian Tolisso ha svolto un ruolo chiave come rappresentante di Kimmich per l’FC Bayern nelle ultime settimane e gli sono stati assegnati incarichi regolari. Tuttavia, l’addio del 27enne si avvicina sempre di più. Secondo gli attuali resoconti dei media, i francesi sono attratti da un nuovo club in inverno.

È noto da mesi che Corinthian Tolisso non era soddisfatto della sua posizione al Bayern e voleva cercare un nuovo club nell’estate del 2022. Il fatto che nelle scorse settimane abbia giocato una parte consistente e sia stato in grado di convincerlo della maglia rossa non gli ha fatto riconsiderare l’idea dei tempi supplementari. Il portale riporta invece “trasferimenti di calcio”Il centrocampista punta già a un cambio in inverno. In questo caso, il Bayern potrebbe almeno trarre un piccolo profitto dal giocatore. Tuttavia, non ci sono dubbi sul perché il giocatore dovrebbe mirare a una mossa immediata. Come calciatore senza contratto, avrà un contratto più remunerativo in estate e maggiori possibilità di un buon trasferimento di denaro.

Toliso prima di partire per la Roma? La partenza per l’FC Bayern è auspicabile solo a determinate condizioni

Questo potrebbe essere l’invito di Jose Mourinho, attuale allenatore dell’AS Roma, club di Serie A. Il fuoriclasse portoghese è considerato un grande tifoso di Tolisso e vuole attirarlo nella capitale italiana. Altri candidati al trasferimento sono Tottenham Hotspur e Inter.

Tuttavia, secondo la Baviera, una vendita può avere senso solo se l’importo è sufficiente. Toliso ha finalmente dimostrato di essere indispensabile come alternativa a Kimmich. A causa della difficile situazione epidemica, è importante disporre di alternative affidabili. Il francese variabile può aiutare a molti livelli. Monaco di Baviera esplorerà soprattutto le possibili offerte. Le vendite gratuite in estate non soddisfano il club. “Le uscite gratuite dei giocatori sono sempre una vergogna. Quando i giocatori lasciano non è mai un bene per il club, non è mai un bene per l’allenatore”, ha detto Julian Knucklesman quando gli è stato chiesto di Tolisso di recente.

READ  Il Gruppo SPAR Austria continua ad espandersi a Fruchtportal, Italia