Ottobre 23, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Mon Alfa Romeo mostra i colori italiani al Gran Premio d’Italia a Monza

10.09.2021 – 15:32

Alfa Romeo

Francoforte sul Meno (avena)

  • Le vetture del team Alfa Romeo Racing RLN si presentano in una speciale livrea disegnata dal Centro Style Alfa Romeo per rendere omaggio alle vetture da corsa di Formula 1 degli anni ’50.
  • Nino Farina ha uno stretto rapporto con l’Alfa Romeo e con il Monza Round da quando ha vinto il suo primo titolo di Formula 1 nel 1950.
  • Un ricco programma con attività per i fan al Museo Alfa Romeo di Ares durante il fine settimana.

Il Gran Premio d’Italia del prossimo fine settimana (12 settembre 2021) non sarà l’unico appuntamento di Formula 1 a Monza. La tradizionale gara del Gran Premio d’Italia si svolse il 3 settembre 1950. All’epoca, il pilota dell’Alfa Romeo Work Nino Farina vinse al volante dell’Alpha Depot 158, conquistando così il primo titolo mondiale nella storia della Formula 1. Dopodiché, c’è stato un profondo legame tra Alfa Romeo e Monza. Ora è reinstallato.

Al GP d’Italia 2021, il team Alfa Romeo Racing ORLEN gareggerà nel design disegnato dal Centro Style Alfa Romeo per questo Gran Premio. La speciale grafica celebra i 111 anni di storia del marchio e allo stesso tempo assume i colori della bandiera italiana. Gli attacchi superiori presentavano due spaccati, per un più facile accesso ai tasti superiori. La reinterpretazione dei colori conferisce alla bandiera italiana un orientamento orizzontale, che è ora il tema principale del design.

La combinazione di colori progettata dal Centro Style Alfa Romeo adorna non solo le auto da corsa, ma anche le sovrapposizioni da corsa dei due piloti Alfa Romeo. La bandiera italiana è presa da un simbolo sotto forma di tre numeri 111, che simboleggia la lunghezza dell’asfalto.

READ  Vantaggi del gioco d'azzardo Covit-19 Italia Tokyo Sports Medal Famosa

Attività al Museo Alfa Romeo

Una show car Alfa Romeo Racing Arlene C41 è esposta in una speciale combinazione di colori al Museo Alfa Romeo di Ares nei fine settimana del Gran Premio. Gli spettatori possono anche guardare la videoconferenza dietro le quinte della Formula 1 con i piloti che riferiscono direttamente dal box Alfa Romeo di Monza. Gli allenamenti si svolgono il venerdì e il sabato e le gare della domenica saranno trasmesse in diretta anche sul maxischermo nella Sala Giulia del Museo.

Nei fine settimana (11 e 12 settembre) tutti gli altri eventi del museo sono dedicati alla Formula 1. Si va dalle mostre con modellini in scala e veicoli Alfa Romeo a due campagne speciali Albisti. Il primo sabato si svolgerà in Sala Giulia: 1:43 sull’autodromo del museo, con in mostra i modellini di auto portati dagli appassionati. Domenica l’evento si ripeterà al Museum Grounds con veicoli originali sulla pista originale.

Un tributo speciale sarà reso all’Alfa Romeo AR51, che nel 2021 festeggerà i suoi 70 anni. L’iconico fuoristrada, conosciuto con il soprannome di “Mata” (pazzo per matto), veste i panni del Flash mob che ricrea su larga scala la bandiera italiana. L’omaggio a “META” proseguirà nell’ambito del ciclo di tappe con una parata speciale e una conferenza dettagliata la domenica dopo la gara di Formula 1.

Per i futuri albicans, il museo sta progettando un laboratorio in cui bambini e ragazzi possono progettare lavori di verniciatura a rasoio di Formula 1. C’è una mostra con veicoli modello del marchio Tokyo per bambini di tutte le età. Con poche eccezioni, Toki ha prodotto tutti i modelli di auto Alfa Romeo in una straordinaria scala 1:23 dalla fine degli anni ’50. I modelli più popolari del marchio sono in esposizione in diverse versioni, colori e accessori. Un focus particolare sull’alfa Romeo Giulia.

READ  OI Pera stabilizza l'ampio deficit produttivo fino all'83% Fruchtportal

Tutti gli eventi al Museo Alfa Romeo alle porte di Milano sono inclusi nel biglietto d’ingresso. È necessaria la prenotazione, tramite email a info@museoalfaromeo.com. L’accesso al museo richiede la prova della corona digitale UE (Green Pass).

Maggiori dettagli e il programma completo sono disponibili qui museoalfaromeo.com.

Contatto stampa:

Anne Volek
Telefono: +49 69 66988-450
E-mail: anne.wollek@stellantis.com

Contenuto originale: Alfa Romeo, messaggio inviato da Actual