Ottobre 22, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

“Mio marito mi aiuta consapevolmente a riprendermi”

Lara Gut Bahrami trova difficile “abbassare terresin”. Questo non è comune nella sua famiglia. Ora sta ricevendo aiuto da suo marito Fallon.

Le basi in breve

  • Da quando si è trasferita in Italia, Lara Gut Bahrami ha riportato la sua vita a un buon equilibrio.
  • Ha appena imparato che questo è importante nel suo percorso professionale.

Anche a 30 anni e dopo aver vinto due volte il titolo mondiale la scorsa stagione, Lara Gut Bahrami ha una gran voglia di farlo. Sciare-viaggiare! Una ragione per questo: Trasferirsi in Italia.

Dal 2018 Ticino Con l’ex stella di Natty Falun Bahrami Sposato/sposato. A Genova si riconosce anche per strada. Ma va bene se dice che non vuole fare una foto. “Non puoi sopportarlo in Svizzera”, ha detto Gott Bahrami in un’intervista conneozelandese di domenica”.

Lara Gut Bahrami: “A volte bisogna cambiare due velocità”

Il Sciare– L’autista dice che è stata in grado di bilanciare la sua vita qui. Per molto tempo ho trovato difficile dire che andava bene non fare nulla.

“Può essere più difficile per una donna. Mio marito ora mi aiuta consapevolmente a riprendermi. Vengo da una famiglia con molte donne. Tutti sono abituati a fare mille cose tutto il tempo”, ha detto il 32 volte vincitore della Coppa del Mondo.

sua nonna per esempio, MadreZie e cugine. “Tutti danno per scontato che non ti fermi mai e lo fai ancora energia Per questo e quello”.

Nel frattempo, ha osservato: “Se voglio fare abbastanza energia Per il lavoro, ogni tanto devo cambiare due marce”.

Confronta con Simone Biles e Naomi Osaka

Poiché voleva continuare a praticare sport di alto livello, ha anche ridotto la sua presenza sui social media. Il lavoro sui media mangia molto energia. Devi sempre fare questo, quello e quello”.

Sei attivo sui social?

Lara Gut Bahrami non è l’unica atleta donna ad aver ricevuto l’attenzione dei media. La ginnasta Simone Biles non può più mostrare i suoi allenamenti ai Giochi Olimpici di Tokyo. Naomi Osaka annuncia il crack del tennis a Open di Francia Boicottaggio mediatico nel 2021.

“Posso capire le difficoltà di cui parli. Lo stress che proviamo come atleti spesso ha poco a che fare con la prestazione in sé. È un misto di aspettative, critiche e aggressioni alla persona”.

Questo porta a insicurezza, che a un certo punto può diventare troppo. “In situazioni difficili, spesso ci vuole un po’ di botte”, dice Lara Gut-Behrami.

Dopo un grande finale di stagione, in cui è stata due volte campionessa del mondo, la stagione inizia nel 2021/22. Tradizionalmente, il 23 ottobre, slalom gigante Sul ghiacciaio di Sölden (Austria).

Maggiori informazioni su questo argomento:

Slalom gigante Valon Behrami m French Open Power NZZ Sci Lara Gut-Behrami


READ  Svizzera: un inizio di successo guidato da Murat Yakin con la vittoria