Dicembre 8, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Microsoft OneDrive: il servizio di cloud storage riceve molte nuove funzioni

Foto: Microsoft

Microsoft sta migliorando il servizio di cloud storage OneDrive e gli sta dando varie nuove funzioni, che appariranno il prossimo anno non solo per Windows 11 e Windows 10, ma anche per Windows su ARM e macOS.

OneDrive per Windows è ancora su ARM nel 2021

in un lavoro in Comunità Microsoft Tech La società riferisce sulle innovazioni e sulle funzionalità del servizio di file hosting interno previste nel 2022. Microsoft OneDrive per Windows dovrebbe essere disponibile su ARM per Windows Insider entro la fine dell’anno. Questa versione sarà offerta come “abbonamento” agli Insider utilizzando hardware basato su ARM appropriato. Inoltre, il client dovrebbe essere più orientato verso Windows 11.

Integrazione OneDrive in Windows 11
Integrazione OneDrive in Windows 11 (Immagine: Microsoft)

Oltre al client e all’app OneDrive, che sono principalmente destinati ad avvicinarsi a Windows 11 in termini di aspetto, Microsoft vuole espandere gradualmente l’integrazione di OneDrive in Windows 11. Si prevede che Windows Explorer e il cloud storage convergeranno insieme nel futuro.

OneDrive sul Web viene ulteriormente ampliato

In particolare, il OneDrive web based per il web dovrebbe essere più potente e dotato di più funzioni. Microsoft ha annunciato che gli utenti “presto” saranno in grado di utilizzare molte delle “potenti” funzioni di fotoritocco nel cloud.

Modifica le foto in OneDrive sul Web (Immagine: Microsoft)

Oltre a ridimensionare e ritagliare le immagini, dovrebbero esserci anche diversi filtri a bordo. Inoltre, le immagini possono essere modificate anche in termini di luminosità, luci, ombre, saturazione e contrasto. È quindi possibile sovrascrivere l’originale o salvare una copia dell’immagine nell’archivio cloud. I corsi di laurea 90 o 180 possono essere svolti anche online.

OneDrive per Apple M1 a dicembre per gli addetti ai lavori

Dopo il rilascio dell’app OneDrive integrata per tutti a 64 bit nell’aprile di quest’anno, la piattaforma ARM di Apple per i processori M1, M1 Pro e M1 Max di Apple Silicon sarà la prossima con un’app nativa.

L'app OneDrive verrà eseguita in modo nativo su M1, M1 Pro e M1 Max da dicembre
L’app OneDrive verrà eseguita in modo nativo su M1, M1 Pro e M1 Max da dicembre (Immagine: Microsoft)

A dicembre di quest’anno, gli addetti ai lavori riceveranno l’app OneDrive originale con supporto per M1, M1 Pro e M1 Max, che sarà rilasciata “all’inizio” del 2022 per tutti gli utenti di macOS Monterey e macOS Big Sur, secondo Microsoft.

Sposta la cartella nota su OneDrive su macOS

La nuova funzionalità Known Folder Move (KFM) farà parte del gioco per tutti gli utenti macOS all’inizio del prossimo anno e darà loro l’opportunità di proteggere desktop, documenti e cartelle di foto sincronizzandoli automaticamente con OneDrive nel cloud.

L'app OneDrive verrà eseguita in modo nativo su M1, M1 Pro e M1 Max da dicembre
L’app OneDrive verrà eseguita in modo nativo su M1, M1 Pro e M1 Max da dicembre (Immagine: Microsoft)

Known Folder Move funzionerà anche all’interno di macOS su diversi dispositivi e app e offrirà una funzionalità di reporting per gli amministratori, ad esempio per rilevare gli errori che si sono verificati durante la sincronizzazione e l’utente interessato.

Altre nuove funzionalità per OneDrive:

Inoltre, Microsoft vuole collegare più strettamente i suoi programmi Microsoft Teams e OneDrive in futuro e utilizzare meglio la loro simbiosi con Microsoft 365.

OneDrive riceve un accesso rapido migliorato (Immagine: Microsoft)

Maggiori informazioni sono fornite nell’articolo.Accedi, acquisisci ed esegui il backup di tutti i tuoi file e foto da qualsiasi dispositivo, anche macOS“.

READ  La missione Lucy della NASA è programmata per indagare sugli asteroidi.