Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Mario Draghi: la miglior rimonta dell’Italia

S.Controllo dell’ovulazione per Mario Tracy. Il Presidente del Consiglio italiano è stato recentemente celebrato come una star all’assemblea annuale dell’Associazione Industriali Confindustria a Roma. Gli imprenditori hanno interrotto il suo discorso con un applauso, e il loro leader, Carlo Bonomi, ha augurato a Drake “di rimanere nella sua posizione attuale per molto tempo”. Gli imprenditori non hanno dato un tale benvenuto a nessun capo di governo per molto tempo.

A otto mesi dal suo insediamento, Tragi è felice di affermare di aver già portato con successo l’Italia fuori dalla Valle del Contagio e di aver aiutato l’economia a riprendersi più forte del previsto. Secondo le previsioni del governo, quest’anno crescerà del 6%, l’1,5% in più rispetto alle previsioni.

Per saperne di più

Per saperne di più

dra0

Anche l’Italia sta crescendo più velocemente dell’Europa: in netto contrasto con la Germania, è uno dei paesi a crescita più lenta nelle previsioni estive dell’UE 2021.

Allo stesso tempo, l’Italia non è minacciata dall’elevata inflazione, che attualmente sta scuotendo i risparmiatori tedeschi: l’inflazione nel sud delle Alpi dovrebbe essere dell’1,4 per cento nel 2021, mentre in Germania dovrebbe salire al 2,8 per cento.

L’Italia è anche molto avanti rispetto alla Repubblica Federale Tedesca nella digitalizzazione, secondo il “Digital Riser Report” 2021, confermando che l’Europa sta crescendo in due direzioni. Poiché la Germania ha perso 176 posizioni nella sua competizione digitale lo scorso anno, l’Italia è passata dall’ultimo posto nei paesi del G7 al secondo posto grazie a misure mirate.

Per saperne di più

Christian Lindner

Gli italiani ora hanno una carta d’identità digitale del cittadino, con la quale possono richiedere i documenti online ai loro ufficiali, visualizzare la loro cartella sanitaria digitale o scaricare il loro certificato corona: la burocrazia è stata digitalizzata con successo.

Chi cerca le ragioni di questo straordinario rinascimento italiano troverà un Paese, grazie a un Presidente del Consiglio salito al potere inutilmente e che ora lo sta guidando con decisione verso il futuro.

Chiaro impegno per 3G

Tito Boeri, economista dell’Università Bocconi di Milano, conferma che il plauso degli imprenditori è doveroso: “Tracy è la base per la ripresa economica dell’Italia. Almeno fingeva di essere un politico di talento.

READ  Serie A: trasmessa in TV o in diretta streaming in Germania

Perché l’ex presidente della BCE sta attualmente facendo il trucco di portare la pace al parlamento altrimenti molto controverso. Guida il governo di “unità nazionale” in cui tutti i maggiori partiti tranne uno sono rappresentati da sinistra a destra e consente loro di seguire la sua strada.

Per saperne di più

Il rispetto delle regole è rigorosamente monitorato e le violazioni sono severamente punite

Sotto Tracy, il governo ha intensificato una lenta campagna di vaccinazione. Ha inoltre contribuito a un chiaro impegno verso le regole 3G che dal 15 ottobre saranno obbligatorie per tutto il mondo del lavoro in Italia.

Senza un certificato corona, noto come “pass verde”, nessuno può presentarsi sul posto di lavoro, c’è il rischio di essere sospeso senza paga, e anche una multa fino a 1500 euro in caso di violazioni. L’obiettivo principale è prevenire nuovi blocchi.

Ciò dimostra quanto Draghi abbia successo nel costruire il consenso sul fatto che non ci siano proteste significative contro questa tassa, né in parlamento né tra i lavoratori oi sindacalisti. Sebbene l’Italia segua una rigorosa politica sulla corona in Europa.

Per saperne di più

Ma paga: l’obiettivo immediato del governo è vaccinare completamente l’80% degli italiani di età superiore ai dodici anni. “Il successo della campagna di vaccinazione ha reso possibile in primo luogo la ripresa economica”, afferma Bori.

Il Fondo dell’UE per la ricostruzione della corona è stato applicato in tempo utile

Allo stesso tempo, l’economista avverte dell’eccesso di felicità: “Se il potere economico prima scende del 9% e poi cresce al 6%, non ha ancora raggiunto il livello pre-crisi”. La situazione è simile al tasso di inflazione: l’epidemia era in Italia molto prima che fosse molto bassa e minacciava di crescere come barriera agli investimenti.

In effetti, l’economia italiana è scesa al di sotto della media durante l’epidemia: in Europa, la sola Spagna ha subito ancora più perdite dopo il 10,8 percento. “Il recupero è importante e ti motiva. Ma non è ancora integrato”, avverte Bori.

Per saperne di più

Un altro ruolo chiave nella ripresa fino ad oggi e la questione se durerà è a carico del Fondo UE per la ricostruzione della Corona di nuova generazione: l’Italia riceve il più alto importo di finanziamenti oltre 9 209 miliardi di prestiti e sovvenzioni.

READ  Elezioni locali italiane - Roma completa l'esperienza Virginia Rocky

Anche qui ha compiuto passi coraggiosi per porre fine ai ritardi del precedente governo e per presentare e approvare in tempo utile a Bruxelles il Piano nazionale di utilizzo.

Drake sa quanto ha aiutato il recupero della sua trasformazione. Ma ora ha sottolineato quanto sia importante che tutto il Paese si unisca. Così ha detto alla riunione della Confederazione: “C’è molto governo che non è dannoso”.

Per saperne di più

Abuso e folla

Ma ha aggiunto che questo non è bastato per affrontare le sfide dei prossimi anni. L’Italia invece “deve unirsi di più per non aggiungere un’incertezza interna all’incertezza esterna”. Boeri sottolinea che il Programma Nazionale di Ricostruzione è finora una cosa sopra ogni altra cosa: un progetto. “La maggior parte del lavoro deve ancora essere fatto”.

Immagine curva dell’Italia in Germania

Ci sono ancora difetti strutturali che esistevano prima dell’epidemia: c’è una carenza di lavoratori qualificati, mentre la generazione più giovane ha difficoltà a entrare nel mercato del lavoro. Una legge competitiva che richiede una pubblica amministrazione più efficiente e riforme è un ostacolo per il Paese, per citare i problemi maggiori.

La riforma giudiziaria è stata decisa davanti alla Corte, ma prima dell’estate, ma la sua attuazione è ancora in attesa. “I soldi dell’Ue offrono l’opportunità di finanziare importanti riforme”, ha detto Bori. Ma approfitta anche di questa opportunità. La sua preoccupazione era giustificata, dato che l’Italia era nota per avere grandi difficoltà a spendere i fondi dell’UE in modo tempestivo.

Per saperne di più

Silvio Berlusconi (a sinistra) vuole entrare a far parte della Lega di destra, il partito dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Il problema dell’eccessivo debito pubblico durante le epidemie è cresciuto: nonostante sia in media il 98 per cento del Pil nell’eurozona, è uno dei più alti d’Italia con il 156 per cento.

Ciò si aggiunge ai problemi che attualmente affliggono l’economia globale nel suo insieme, poiché tutti i paesi hanno ripreso la produzione contemporaneamente: “Le attuali sanzioni stanno rendendo più costosi l’acciaio, le materie prime e i microchip, ad esempio. Questo sta avendo un impatto sul mercato italiano economica e creare problemi per una crescita sostenibile”, afferma Bori.

READ  Una strada romana più antica di Venezia è stata scoperta sotto una laguna in Italia

Nonostante questo difficile contesto, il fatto che la ripresa italiana sia forte mostra che l’economia è su un terreno stabile. Non c’è da stupirsi che Philip Heimberger, economista dell’Istituto di studi economici internazionali di Vienna, affermi che questo fatto non è ancora arrivato in Germania.

Per saperne di più

Mario Draghi, il capo dell'ECP, ha scaldato gli animi della gente.  Come capo del governo italiano, negli anni ha ottenuto più risultati dei suoi predecessori

Perché crede fermamente che l’Italia abbia una “figura molto curva” in Germania e Austria. È stato mostrato l’ultima volta nella primavera del 2020, quando è stato discusso il pacchetto UE di prossima generazione.

“L’Italia vive da tempo al di sopra del proprio potere e ora ha bisogno di stringere la cinghia – ha detto Heimberger -. Non è passato molto tempo.

Così Heimberger ha lanciato un tentativo su Twitter di argomentare contro le presunte “sciocchezze” sull’Italia basate su numeri e grandi fatti economici. Lì calcola che l’Italia non è solo il contribuente netto dell’UE, ma anche il “campione mondiale dell’integrazione di bilancio” prima della Corona – e si inserisce nella zona euro a causa delle dimensioni della sua popolazione ed economia.

Importante partner commerciale della Germania

“Voglio che questi miti italiani vengano sfatati in modo che si possa parlare sinceramente del futuro dell’Ue e che le discussioni non siano rimandate dai pregiudizi”, ha detto Heimberger. Dopotutto, l’Italia è il secondo paese industriale più importante d’Europa dopo la Germania.

Heimberger crede fermamente che i tedeschi debbano aspettare il riscatto in Italia. Dopotutto, il paese è il partner commerciale più importante e la sua forza economica risiede negli interessi della Germania. Ma come Puri, Heimberger mette in guardia dal gridare “vittoria rapida” perché la ripresa dell’Italia non è stata autosufficiente per molto tempo.

Per saperne di più

Milano, Italia - 21 febbraio: Sierra Ferragni e Fedes partecipano alla sfilata di moda Versace a Milano, Italia, il 21 febbraio 2020.  (Foto di Daniel Venturelli / Daniel Venturelli / Getty Images)

Heimberger e molti in Italia sperano di ammorbidire definitivamente le regole di Maastricht, che sono state sospese fino al 2023 a causa della crisi del Corona. Drake ha fatto una campagna per la riforma delle regole sin dal suo insediamento a Bruxelles.

Molto prima che questi negoziati fossero finiti, ha assicurato alle compagnie nazionali che non ci sarebbe stato alcun aumento delle tasse: “Attualmente”, ha detto, “i soldi saranno pagati, non presi”.

Qui puoi ascoltare i nostri podcast WELT

Usiamo il player di Podigee Provider per i nostri podcast WELT. Abbiamo bisogno della tua approvazione per visualizzare il riproduttore di podcast, contattare o visualizzare da Podigee e altri social network.

“Tutto in azioni” è una borsa valori quotidiana presa dal comitato editoriale di WELT Business. Con i nostri corrispondenti finanziari tutti i giorni dalle 19:00. Per esperti di borsa e principianti. Iscriviti al podcast su
Spotify,
Podcast di mele, Amazon Music e Teaser. O direttamente tramite RSS Feed.