Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Mancanza di elettricità a causa della politica climatica – I fornitori di Apple in Cina interrompono la produzione – Notizie

Carenza di elettricità a causa della politica climatica – I fornitori di mele in Cina interrompono la produzione – Notizie – SRF


Vai al contenuto


Contenuti

  • Diversi fornitori di Apple e Tesla hanno interrotto parte della loro produzione in Cina.
  • Hanno citato le restrizioni del governo sulle forniture di energia come motivo.
  • La Cina vuole raggiungere i suoi obiettivi climatici riducendo il consumo di elettricità.

Il fornitore Apple Unimicron Technology Corp ha dichiarato domenica che lascerà le linee di produzione in tre delle sue fabbriche in Cina fino a giovedì. L’effetto è limitato in quanto la produzione è aumentata in altri stabilimenti.

Tuttavia, le interruzioni forzate nelle aziende fornitrici hanno colpito le aziende automobilistiche ed elettroniche in un momento inopportuno. C’è stata una massiccia carenza di materiali in tutto il mondo per diversi mesi, con i componenti elettronici particolarmente colpiti.

salva con piede di porco

Concraft Holding Group, che produce parti per cuffie iPhone, tra le altre cose, non produrrà nulla fino a giovedì e utilizzerà parti dal suo magazzino per soddisfare la domanda. Il quotidiano Nikkei ha riferito che Foxconn Eson Precision Engineering chiuderà le sue linee di produzione fino a venerdì.

Il governo centrale di Pechino vuole tagliare il consumo di elettricità nella Repubblica popolare cinese del tre percento quest’anno per raggiungere i suoi obiettivi climatici. I governi provinciali hanno recentemente inasprito nuovamente i requisiti per il consumo di elettricità. In alcune contee, i residenti non sono autorizzati a utilizzare bollitori o forni a microonde e i centri commerciali devono chiudere presto.

Perché c’è un’interruzione dell’alimentazione in Cina?


Apri il petto
Chiudi la scatola

La Cina ha le maggiori emissioni di anidride carbonica al mondo. Pertanto, la lotta globale contro il cambiamento climatico dipende in larga misura dalle azioni intraprese dallo Stato.

Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato al vertice sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite alla fine del 2020 che il paese ridurrà le emissioni di anidride carbonica per unità di PIL di oltre il 65 percento entro il 2030 rispetto ai livelli del 2005. Secondo l’ente di pianificazione “NDRC”, solo 10 delle 30 regioni della Cina continentale hanno raggiunto i propri obiettivi di risparmio energetico nei primi sei mesi di quest’anno. Per questo, a metà settembre, l’autorità ha annunciato dure sanzioni.

Gli obiettivi climatici sono compensati dall’aumento della domanda industriale. La produzione totale di elettricità fino ad agosto è stata in realtà di circa il 10% superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un altro ostacolo per Pechino è la carenza di carbone. Le consegne in Cina sono severamente limitate a causa di una controversia commerciale con l’Australia.


SRF 4 Notizie, 27.09.2021, 11:00;

Sempre ben informato!

Ricevi tutte le novità direttamente dal browser e rimani informato.

Chiudere


Sempre ben informato!

Ricevi tutte le novità direttamente dal browser e rimani informato. Di più

Le notifiche push sono brevi messaggi sullo schermo con i messaggi più importanti, indipendentemente dal fatto che srf.ch sia attualmente aperto o meno. Se clicchi su una delle note, verrai indirizzato all’articolo corrispondente. Puoi disattivare queste notifiche in qualsiasi momento. meno

Ho già nascosto questa notifica sull’attivazione delle notifiche del browser più volte. Vuoi nascondere in modo permanente questa notifica o riceverne un nuovo promemoria tra qualche settimana?

Articoli più letti

Scorri a sinistra


Scorri verso destra





READ  IPO di New York: si riscontra un grande interesse per la sottoscrizione e si parte da un prezzo ben al di sopra del prezzo di emissione | 15.09.21