Settembre 21, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

L’uso a lungo termine aumenta il rischio di cancro al colon

Coloro che assumono antibiotici per lungo tempo hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro al colon. Un nuovo studio è giunto a questa conclusione.

Le basi in breve

  • Gli antibiotici sono prescritti per le infezioni batteriche.
  • Secondo uno studio, l’uso a lungo termine aumenta il rischio di cancro al colon.
  • Il motivo: gli antibiotici attaccano anche i batteri sani della flora intestinale.

Ricercatori svedesi avvertono: chi assume antibiotici per lunghi periodi è più suscettibile alle infezioni per il cancro al colon ammalarsi. Le persone che assumono antibiotici per più di sei mesi hanno il 17% di probabilità in più.

come base per studio servire il mondo dati 40.000 pazienti dal registro dei tumori. Come riassume il “Fitbook”, è stato confrontato con un gruppo di controllo di 20.000 persone senza cancro.

Ma da dove viene questo effetto negativo? molto facile: flora intestinale sana È anche caratterizzato da “sano” batteri la fine. Un antibiotico può essere tra malsano e sano batteri non distinguere. Mentre la flora intestinale di solito può riprendersi rapidamente dopo un breve trattamento, la situazione è nettamente diversa con il trattamento a lungo termine.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Dati dello studio batterico


READ  Vaccinazioni corona: è tempo di egoismo? - notazione audio