Settembre 20, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

L’Italia torna campione d’Europa: Colbrelly festeggia la vittoria casalinga a Trento

Ciclismo

L’Italia torna campione d’Europa: Colbrelly festeggia la vittoria casalinga a Trento

Sony Golfrelli ha vinto la gara EM a Trento più del belga Remco Evenvenboy, e un italiano è in testa alla classifica per la quarta volta consecutiva. Mark Hirsch è al sesto posto.

Mark Hirsch è arrivato sesto in una gara su strada a Trento.

Freshfocus / Archivio

I ciclisti svizzeri saltano la finale dei Campionati europei su strada a Trento, in Italia. Mark Hirsch ha mostrato una prestazione di tutto rispetto nell’ultima gara su strada, ma ha mancato l’elenco delle medaglie al sesto posto (+1: 43). Per Gino Mater, che ha attirato l’attenzione nelle ultime settimane, il curriculum di 179,2 km non ha nulla a che fare con il primo posto.

Sony Colbrelly ha vinto la gara. Combattendo in una vivace lotta in volata con l’italiano Remco Evenpoil, ha attraversato il deluso Belgio a pochi metri dalla fine ed è stato festeggiato dai fan fanatici nel suo paese d’origine. Il bronzo è andato a Benoit Cosnefroy. Il trio ha dovuto fare a pezzi una distanza di undici chilometri prima del traguardo dopo aver lasciato il Peloton, a 22 chilometri dalla punta francese. Quarto e quinto posto per Matteo Trentin (Italia) e il vincitore assoluto del Tour de France, Tadej Bokasar (Slovenia).

Si tratta del quarto titolo europeo consecutivo nella competizione su strada maschile per l’Italia. Matteo Trendin ha vinto nel 2018, seguito da Elijah Vivani e Giacomo Nisolo. Per Colbrell, la vittoria fa parte di una storia personale di successo perché il 31enne, già campione italiano di corse su strada, è il vincitore assoluto del tour Penelox e vincitore della classifica a punti del tour romantico di quest’anno.

La Svizzera è terza nel medagliere

La Svizzera ha perso una medaglia nella corsa su strada femminile, con Marlon Reuser in lotta per il posto di tappa fino alla finale di sabato, ma ha dovuto finire settima. Tuttavia, la Svizzera può vantare un campionato europeo soddisfacente, grazie a due medaglie d’oro nella cronometro, che è un notevole terzo nel medagliere. A parte Reuser, giovedì ha vinto Stephen Kong.

READ  Le restrizioni ai viaggi in Italia colpiranno gli studenti indiani