Novembre 27, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

L’Italia esenta la chiusura basata sul modello austriaco

Il governo italiano rifiuta i lucchetti per chi non è stato vaccinato secondo il modello austriaco. L’assessore regionale Mariastella Gelmini ha detto ieri che il numero dei contagi era sotto controllo e quindi non c’era bisogno di inasprire i controlli.

“Il governo ha preso decisioni che consentiranno al nostro Paese di rimanere aperto. L’84 per cento dei nostri cittadini è stato vaccinato con due dosi. Il governo sta monitorando da vicino il rischio di infezione e spinge per una terza dose. Vedremo se possiamo cambiare le regole che ci siamo posti nel tempo”, ha detto Gelmini.

“Grazie alla maggioranza della gente del Paese”

“Sono ottimista perché posso vedere gli italiani vaccinarsi, seguire le regole e indossare le mascherine. Penso che dovremmo essere grati alla maggior parte delle persone nel Paese che hanno accettato il libretto vaccinale, vaccinato, compreso la loro gravità e fatto proprie contributo”, ha detto.

Il ministro ha risposto alla richiesta di alcuni vertici delle regioni che hanno proposto di rinchiudere chi non era stato vaccinato secondo il modello austriaco.

READ  Village travel al posto di Glasgow: Premio Bolsanaro in Italia