Gennaio 17, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Leggenda di Hollywood – Il premio Oscar Sidney Poitier muore a 94 anni – Notizie

  • L’attore Sidney Poitier è morto all’età di 94 anni.
  • Lo ha annunciato il vice primo ministro delle Bahamas, dove l’attore è cresciuto.
  • Poitier è stato, tra le altre cose, il primo attore afroamericano a ricevere un Academy Award come miglior attore nel 1964.

Il vice primo ministro Chester Cooper ha scritto sulla sua pagina Facebook dell’attore di “The Series” o “In the Heat of the Night”, senza menzionare la causa della sua morte. Il Primo Ministro delle Bahamas, Philip Davis, ha onorato Poitier in un discorso.

Poitier ha scritto la storia del film

Come pioniere dei neri, Poitier ha scritto una storia di Hollywood: nel 1964 è stato il primo afroamericano a vincere un Oscar come miglior attore protagonista per “Lilies in the Field”.

Il 37enne ha convinto l’accademia a interpretare un lavoratore nero nella fattoria delle suore bianche. Prima di lui, Hattie McDaniel aveva vinto solo un Academy Award come donna di colore nel 1940 per il suo ruolo di supporto come domestica nel melodramma Via col vento.

Leggenda:

Poitier riceve la Medaglia della Libertà alla Casa Bianca.

Keystone / Archivi

Il figlio dell’agricoltore, cresciuto nelle peggiori condizioni alle Bahamas, è stato nominato cavaliere dalla regina britannica nel 1974. Nel 2002 è stato insignito dell’Honorary Academy Award per la sua carriera. Nel 2009, l’allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama gli ha conferito la Presidential Medal of Freedom, la più alta onorificenza civile negli Stati Uniti.

Nel nuovo Academy Museum di Los Angeles, inaugurato alla fine di settembre 2021, l’enorme atrio porta il nome del leggendario attore.

Uno degli attori più pagati

Tra i successi di Poitier, è stato il primo uomo di colore a baciare una donna bianca in un film di Hollywood. La scena emotiva del film del 1967 “Indovina chi viene a cena” è stata vergognosamente filmata attraverso lo specchietto retrovisore di un taxi, ma appartiene alla serie di scoperte celebrate dagli attivisti per i diritti civili e per le quali lo sono alcuni afro-attivisti. – Celebrato dal movimento americano ma anche per lungo tempo calunniato come impegnato nei “bianchi neri”.

Leggenda:

Stella di Poitiers sulla Hollywood Walk of Fame.

Chiave di volta

Ma le offerte per i ruoli all’attore arrivarono ancora e ancora, alla fine degli anni ’60 del secolo scorso, Poitier era considerato uno degli attori cinematografici più pagati.

Da lavastoviglie a superstar

Da adolescente, Sidney Poitier aveva seguito un fratello maggiore dalle Bahamas in Florida. Si è fatto strada come venditore ambulante, lavapiatti e seguace. A New York entra a far parte dell’American Negro Theatre.

Dopo piccoli ruoli a Broadway, ha debuttato in “No Way Out” nel 1950 al fianco di Richard Widmark come medico. La star di film come “Escape in Chains”, “Porgy and Bess” e “A Spot in the Sun” ha realizzato il suo ultimo lungometraggio nel 1997 con il thriller “The Jackal”.

Su Twitter, i fan piangono i loro idoli

READ  "Io e Timur ci siamo lasciati in buoni rapporti!"