Ottobre 26, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

L’economia cinese – Quali sono le prospettive per l’Evergrande Crisis Group? – Notizia

La seconda società immobiliare cinese, Evegrande, sta affrontando un tracollo economico. Molti cinesi sono preoccupati per i soldi che hanno investito nei condomini previsti dall’azienda. Inoltre, i lavori di circa 200.000 persone dipendono direttamente da Evergrande. Le banche centrali seguono la crisi con preoccupazione.

Le azioni di China Evergrande, che sono state scosse nelle ultime settimane, sono aumentate del 18% giovedì. A volte, il titolo è aumentato di oltre il 30 percento. Le domande e le risposte più importanti sull’enorme gioco di Crisis Group.

Evergrande è oltre la montagna dopo l’aumento dei prezzi? No. Questi aumenti di prezzo sono attribuiti al fatto che il gruppo ha raggiunto un accordo con i creditori sul pagamento degli interessi sui titoli in scadenza giovedì. Inoltre, la puntata era precedentemente scesa troppo in basso ed è quindi diventata un titolo speculativo. Gli acquirenti scommettono che lo Stato salverà l’azienda.

Il governo cinese salverà Evergrande? Gli osservatori presumono che lo stato almeno impedirà ai proprietari di case e ai piccoli investitori di essere ingannati su larga scala. In Cina i due terzi del patrimonio sono investiti in immobili. Evergrande deve miliardi di dollari agli investitori al dettaglio, inclusi molti dipendenti. Il gruppo possiede anche diverse filiali e partecipazioni in altri settori, come quello alimentare, assicurativo e automobilistico. Lo stato non vorrà salvare alcuna sezione dell’Evergrande.

Leggenda:

Un progetto abitativo di Evergrande nella provincia di Jiangsu, in Cina.

Reuters

Quali sono gli effetti del crollo sulla Svizzera? Le borse di tutto il mondo sono crollate all’inizio di questa settimana quando si è saputo che Evergrande doveva $ 300 miliardi. Particolarmente colpiti sono stati i titoli bancari come Credit Suisse e UBS. Non è chiaro se e fino a che punto le banche si siano intrecciate con il gruppo cinese. I mercati azionari si sono ora ripresi da questo shock.

La maggior parte degli esperti non crede che il possibile crollo di Evergrande porterebbe a un terremoto nel mondo finanziario. Secondo il presidente della Federal Reserve statunitense Jerome Powell, mancano legami finanziari tra il settore immobiliare cinese e il sistema finanziario statunitense. Tuttavia, è ancora difficile valutare fino a che punto il fallimento dell’Evergrande potrebbe far precipitare la Cina in una profonda crisi e quali sarebbero le conseguenze per l’economia globale.

Cosa poi? Evergrande continua a cercare di placare le paure. Il presidente del consiglio di amministrazione, Xu Jiayin, ha sottolineato in una sessione privata che la priorità assoluta è rimborsare i soldi dei clienti con prodotti di ricchezza. Tutto deve essere fatto anche per riprendere la costruzione di appartamenti incompiuti e per tutelare gli interessi dei loro proprietari. Come vuole farlo rimane aperto. Il secondo maggiore azionista di Evergrande, Chinese Estate Holdings, ha annunciato oggi di voler sciogliere completamente la partecipazione in Evergrande.

READ  Hochdorf sposta la produzione in Turgovia - mancano 120 posti di lavoro