Ottobre 26, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La Tesla Model Y esegue il test dell’alce più velocemente della Porsche Taycan> teslamag.de

Fino alla fine degli anni ’90, quando la Mercedes Classe A è arrivata e ha fallito, forse solo gli scandinavi sapevano del test dell’alce: quando improvvisamente schivano e guidano all’indietro su un tratto rettilineo, come potrebbe essere necessario quando un grosso animale blocca la strada, il nuovo a testa in giù una macchina compatta in giro. L’installazione di sistemi di precipitatori elettrostatici, che all’epoca erano ancora nuovi e costosi, ha risolto il problema e sono stati a lungo uno standard del settore. Nel caso delle auto elettriche, un baricentro più basso è un ulteriore aiuto. Così la Tesla Model Y si è comportata in modo eccellente nel test spagnolo di Moss.

Modello Y a livello di modello 3

Lo si può vedere in un video del portale spagnolo km77.com, che controlla la stabilità delle vetture in un test standardizzato quando improvvisamente sfuggono. Oggi la domanda non è più se si capovolgeranno, ma la domanda riguarda la velocità di partenza alla quale può ancora essere mantenuta nella corsia contrassegnata dai coni. Secondo il video, le auto sportive non hanno ancora raggiunto i migliori valori, ma la Ford Focus e la Tesla Model 3: entrambe potevano essere controllate così bene a una partenza di 83 km/h da non colpire un cono.

I tester non si aspettavano questo dal Model Y come un ramo incrociato delle dimensioni di una Tesla, perché è più alto e più pesante. In effetti, all’inizio hanno lottato con esso. Al primo tentativo subito dopo il breve viaggio sulla pista di prova, non sono riusciti a mantenere la Tesla nella corsia conica a partire dal valore target desiderato di 77 km/h. Ma dopo esserci abituati un po’, funziona sempre meglio.

READ  Ginevra Mirabeau sotto un enorme fuoco americano

Alla fine, due diversi piloti sono riusciti a non portare alcun cono con la Model Y, nonostante si fossero avvicinati alla pista ad oltre 80 km/h. Uno passa ad una velocità di 82 km/h, l’altro ad una velocità di 83 km/h. Il valore più alto corrisponde a Raggiunto con il Modello 3. Entrambe le auto elettriche si sono comportate più o meno allo stesso modo, secondo il rapporto del broker, il che è ottimo date le dimensioni e il peso della Model Y.

Tesla è più veloce della Porsche Taycan

km77.com afferma che lo sterzo, la messa a punto del telaio e il sistema elettronico di stabilità (ESP) della Tesla, che è nuovo per l’Europa, sono ben fatti. Secondo il video è una delle migliori auto mai testate da Moss. In effetti, si è comportata molto meglio dell’auto sportiva elettrica Porsche Taycan. Il portale lo aveva già nella versione superiore Turbo S. Fatto un buon anno fa. La Porsche è più piatta della Model Y e anche un po’ più piatta della Model 3, ma è anche più pesante. Con una velocità iniziale di oltre 78 km/h, l’auto elettrica tedesca non poteva essere guidata durante il test senza toccare un cono.