Novembre 30, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La principessa Charlene di Monaco torna dalla sua famiglia

A causa di un’infezione acuta all’orecchio, al naso e alla gola, i medici le hanno finora vietato di viaggiare in aereo.

dpa

La principessa è rimasta bloccata in Sudafrica per diversi mesi. Ora non vede l’ora di viaggiare di nuovo e di raggiungere la sua famiglia a Monaco.

“Tornerà nelle prossime due settimane”, ha detto mercoledì a dpa a Johannesburg una portavoce della sua fondazione, Chantelle Wittstock. “Si sta riprendendo e sono stata dichiarata in grado di viaggiare di nuovo”.

La principessa aveva precedentemente indicato che si sarebbe recata a Monaco alla fine di ottobre. Aveva appena avuto un intervento chirurgico di quattro ore in anestesia generale all’inizio di questo mese.

All’inizio dell’anno, mi sono recato nel paese all’estremità meridionale dell’Africa per sostenere la lotta contro il bracconaggio di rinoceronti. Aveva detto ai media locali che l’intervento chirurgico eseguito prima del suo volo aveva ritardato il suo ritorno. Quando si vola a grandi altezze, non può compensare la pressione nelle orecchie.

La lunga permanenza della principessa in Sudafrica ha suscitato speculazioni sui social media su una possibile separazione dal principe Alberto II e sul possibile ritorno della principessa nella sua vecchia casa. Charlene (43) invece ha più volte protestato nelle interviste su quanto le manchi il marito, e soprattutto i figli. Suo marito l’ha visitata con i gemelli Gabriella e Jack in Sud Africa.

Aveva incontrato Albert, che ha 20 anni più di lei, a una gara di nuoto nel 2000, avendo precedentemente gareggiato nella squadra nazionale sudafricana ai Giochi Olimpici.

dpa