Settembre 25, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La Posta A costerà presto 1,10 franchi, la Posta B costerà 90 cent

Posizione del CEO: “Un moderato aumento dei prezzi è inevitabile”

In accordo con il controllore dei prezzi, la Posta Svizzera aumenterà il prezzo della Posta A di 10 centesimi nel gennaio 2022 e della Posta B di oltre 5 centesimi. In una conferenza stampa, l’amministratore delegato di Post Roberto Cirillo ha descritto l’aumento dei prezzi come inevitabile. “I nostri postini vanno sempre nelle case, ma il numero di lettere con loro diminuisce, il che rende ogni lettera significativamente più costosa”.

26.08.2021

Per la prima volta in 18 anni, la Posta Svizzera ha aumentato le tariffe delle lettere: l’affrancatura ora costerà 1,10 franchi e la posta B costerà 90 centesimi. Il Price Controller ha già acconsentito a questo.

Il boom del commercio online della Posta Svizzera ha generato un utile complessivo di 247 milioni di franchi nella prima metà del 2021 (anno precedente: 30 milioni di franchi). I prezzi delle lettere dovrebbero aumentare entro il 2022: la posta costerà quindi 1,10 franchi e la posta B costerà 90 centesimi. Tuttavia, con i pacchetti, tutto rimane lo stesso.

Nei primi sei mesi dell’anno, il Post ha aumentato l’utile operativo del 7,2% a 3.630 milioni di franchi, ha annunciato giovedì la società. Il miglior risultato è dovuto principalmente all’aumento del volume dei pacchi. Inoltre c’è un confronto diretto con il risultato del primo semestre 2020, che ha gravato dell’onere della chiusura legata a Corona.

105 milioni di pacchi nella prima metà dell’anno

Il risultato operativo (EBIT) è di 249 milioni di franchi svizzeri (più 188 milioni di franchi svizzeri). Come è stato anche detto, quasi tutte le aree contribuiscono a un buon risultato complessivo dell’azienda.

READ  Solana e Cardano battono i record di rotta - DOGE deve restare fuori

Rispetto allo scorso anno, il numero di pacchi recapitati è aumentato nuovamente del 15,8 percento: da gennaio a fine giugno la Posta ha consegnato 105 milioni di pacchi (l’anno scorso circa 90 milioni). Quindi la rete logistica dovrebbe essere ulteriormente ampliata.

Le tariffe dei messaggi saranno aumentate di nuovo per la prima volta in 18 anni. La posta avrà un costo aggiuntivo di 10 centesimi dal 2022 e la posta B avrà un costo aggiuntivo di 5 centesimi. I prezzi dei pacchetti rimangono come detto.



Supervisori dei prezzi rilevanti

I prezzi vengono aumentati in accordo con il supervisore dei prezzi. Le trattative con lui riguardano anche ulteriori adeguamenti dei prezzi, come le cassette postali, l’inoltro in caso di cambio di indirizzo e l’invio di lettere e pacchi a livello internazionale, ha annunciato il Post giovedì.

“L’aumento del tasso mira a garantire che i messaggi futuri possano essere consegnati in tutte le regioni allo stesso prezzo”, ha dichiarato giovedì l’amministratore delegato di Postal Roberto Cirillo alla conferenza stampa online. Si tratta di finanziamento a lungo termine di servizi essenziali. Le tariffe postali sono rimaste invariate per 18 anni, ma i salari sono aumentati.

Sono aumentati anche i costi di struttura dei servizi postali di base. I postini consegnano sempre meno lettere a sempre più famiglie. Secondo Cirillo, ci sono solo la metà delle lettere per cassetta postale rispetto a 20 anni fa. Quindi un moderato aumento dei prezzi è inevitabile. Al netto del potere d’acquisto, i tassi di messaggi svizzeri saranno ancora tra i più bassi d’Europa.

Miglioramenti per le piccole e medie imprese

La conferenza stampa ha affermato che è stato messo a punto un pacchetto con il moderatore dei prezzi, quindi, ad esempio, le piccole e medie imprese possono ricevere gratuitamente fino a cinque pacchetti ogni giorno. Anche le piccole e medie imprese che hanno utilizzato gli adesivi gratuiti online hanno ricevuto uno sconto del 10% sul prezzo di listino per ciascun pacchetto. Ci sono anche ulteriori miglioramenti per le PMI. I clienti speciali che hanno urlato sui loro pacchi online beneficiano delle tariffe scontate, e ci sono eccezioni con PostPac Priority, ha detto anche.

READ  Un rischio per Samsung e Apple: questo produttore di tablet sta invadendo l'Europa

Come ha scritto il Price Comptroller in un comunicato stampa, per lui era importante che le condizioni ei servizi per le PMI locali fossero significativamente migliorati. In caso di modifiche all’autorizzazione del servizio di base, controllerà nuovamente le tariffe postali.