Settembre 19, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La pop star Jürgen Drews ha ammesso di aver mentito per anni

Aggiornato il 12 agosto 2021, 8:35

  • Jürgen Drews ha mentito per anni sulla sua età.
  • Come ha detto il cantante 76enne, ha tradito ancora più giovane.
  • Si dice che la bugia fosse un’idea del suo manager all’epoca.

Puoi trovare più notizie attuali sulle stelle qui

Jürgen Drews non è sempre stato completamente onesto con i suoi fan. Riguardo alla sua età, il cantante ha mentito per anni, ora confessando nel suo podcast “The King’s New Podcast”.

Il 76enne ha detto al podcast intitolato “Cinema Career, Sweetheart and the Big Lie with Age” che il suo manager dell’epoca, Michael Conrad, gli aveva consigliato all’inizio della sua carriera di fingere di avere tre anni meno di lui.

In una breve biografia su drusi, che è stato inviato ai media, tra le altre cose, data l’anno di nascita di Conrad Drew al 1948 invece che al 1945 – di proposito. Conrad in precedenza gli aveva spiegato: “Non è molto, ma puoi ancora usare tre anni. Molto guarda all’età”.

Jürgen Drews ha mentito per anni sulla vecchiaia

Il “Re di Maiorca” ha dichiarato che per non denigrare il suo manager, ha continuato a tenersi stretto a una bugia. Il cantante si è giustificato: “Non ho potuto fare a meno e poi sono rimasto con lei. Non potevo andare ovunque e dire: a proposito, la mia data di nascita è sbagliata”.

Alla fine, la bugia sulla sua età ha spinto Drews e Conrad a prendere strade separate. Sembra che la star di Schlager ricordi ancora con affetto questa collaborazione. Più tardi, Drews disse che avrebbe dovuto restare con Conrad.

READ  Caos? Britney Spears inizia un'operazione di polizia

Il cantante ha paura della demenza

A 76 anni, Jürgen Drews deve fare i conti con i pericoli dell’invecchiamento, come ha fatto di recente Bild giornale tradimento. La sua dimenticanza è aumentata solo negli ultimi anni: “Certo, aumenta con l’età. Tutto ciò che non mi interessa scompare all’istante. Una volta ho detto tra i miei compagni di classe: ‘Penso che prenderò la demenza.’ “

A volte termini, nomi e luoghi non gli vengono più in mente, allora avrà bisogno di una parola chiave e solo allora la memoria tornerà. È andato in terapia per rilevare una possibile malattia cerebrale in una fase iniziale. “Ho fatto un test per la demenza da un neurologo. Volevo sapere se ero a rischio di contrarre la malattia perché mia madre ha mostrato segni di demenza verso la fine della sua vita”, ha detto Drews francamente.

Il sospetto con lui non è stato confermato. Ma il medico gli ha diagnosticato un disturbo nervoso. Soffre di quella che viene chiamata neuropatia perifericaI nervi non fanno più quello che dovrebbero.
© 1 & 1 Mail & Media / spot on news

I piedi spesso tremano, il letto non era più caldo, il materasso sembrava improvvisamente troppo pesante e l’andatura instabile: potrebbe essere stato Jürgen Drews quando gli è stata recentemente diagnosticata una neuropatia periferica. La pop star non è la sola a soffrire di questa malattia neurologica.