Settembre 21, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La politica di riforma dell’Italia: il programma di Mario Draghi vacilla


Primo Ministro italiano Mario Draghi
Immagine: via REUTERS

Mario Draghi sta portando all’Italia le riforme promesse in cambio degli aiuti Ue? È difficile per lui apportare i cambiamenti meno potenti. Ora circola anche il calendario della riforma fiscale.

MioNotevoli personalità italiane esprimono ora grande preoccupazione per il piano di riforma del Presidente del Consiglio italiano Mario Draghi. Per il resto, il commissario diplomatico Ue Paulo Gentiloni è stato di recente molto chiaro. “Chissà se è chiaro quale sia il pericolo in Italia”, ha detto. Fondo europeo di sviluppo “un’opportunità straordinaria, ma un rischio di fallimento”. Carlo Bonomi, presidente del sindacato Confindustria, è ancora scettico: “Temo che la politica del governo venga bloccata, ma noi non lo permetteremo”.

Eccezionalmente, in Italia, come spesso accade, non si tratta del presidente del Consiglio che non vuole riforme ed è restio a rinviare decisioni indesiderabili in vista delle prossime elezioni. Questa volta i personaggi sono diversi: Drake ha fretta di trasformare l’Italia al suo interno. È comandato dal punto di vista della sua patria dal punto di vista di un economista di esperienza internazionale, ma anche dalla promessa di riforma di Roma di ricevere denaro dal Fondo di sviluppo dell’UE.

READ  Juventus o Estero: Ciellini boccia cambio in Italia - Firenze espulsa