Novembre 28, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La maggioranza è a favore di misure rigorose per le persone non vaccinate

Le persone si riuniscono per marciare contro le misure del coronavirus sabato 9 ottobre 2021 a Ginevra.

foto:
Foto: Keystone

La Svizzera dovrebbe intraprendere un percorso più duro contro le persone non vaccinate quando gli ospedali stanno raggiungendo i loro limiti? Nel sondaggio, la maggioranza ha sostenuto.

La maggior parte dei cittadini svizzeri preferisce un approccio più restrittivo non vaccinatoGli ospedali devono raggiungere i loro limiti a causa della pandemia di Corona. In un sondaggio condotto da “20 minuti” Il 55% degli intervistati è favorevole alla chiusura delle persone che non sono immuni se accade in Svizzera.

Uomini e anziani tendono ad essere più favorevoli a tale chiusura. Tra le persone con più di 65 anni, il tasso di approvazione è del 73 percento.

Né la chiusura né quella che è stata inserita in Austria Base 2G Attualmente un problema in Svizzera. in un Germania I singoli stati federali si sono impegnati a 2G e l’esperto di salute SPD Karl Lauterbach chiede che la regola venga introdotta in tutto il paese.



L’affiliazione al partito è fondamentale per prepararsi alla vaccinazione

Un sondaggio di 20 Minuten all’inizio di novembre con 34’600 intervistati in tutta la Svizzera ha mostrato che l’appartenenza a un partito gioca un ruolo importante quando si tratta di vaccinazione. Secondo “20 Minute”, ad esempio, l’88% degli elettori GLP è stato vaccinato, rispetto a solo il 59% per SVP.

READ  Il viaggiatore smarrito non risponde al cellulare - a causa di un numero sconosciuto