Settembre 24, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

La barca, che era immigrata in Germania in Italia, era ancorata in un altro mare, la Sicilia

Il mondo

Un’altra nave con 549 emigranti è riservata a un porto per sei giorni. Foto / monitoraggio dell’oceano tramite AB3

L’imbarcazione di beneficenza tedesca che trasportava 257 migranti soccorsi è stata attraccata sabato in Sicilia dopo che le autorità italiane hanno dato il permesso, ma sei giorni dopo l’inizio delle operazioni di soccorso nel Mediterraneo, un’altra nave umanitaria con 549 navi stava aspettando il porto designato.

Dopo diversi giorni in mare, Sea-Watch 3 ha navigato verso il porto di Tropani, nella Sicilia occidentale. A bordo della nave c’erano 70 minori, alcuni dei quali viaggiavano senza guardie adulte mentre cercavano di raggiungere l’Europa. Gli operatori sanitari hanno fornito test Govt-19 agli immigrati.

L’Italia ha lanciato un appello all’Unione Europea all’inizio di questa settimana per sollecitare i paesi dell’UE a portare via alcune delle migliaia di richiedenti asilo che sono arrivati ​​nel Paese negli ultimi mesi.

Ma simili appelli passati per l’unità dell’UE sono passati in gran parte inosservati e non c’è alcun segnale immediato che l’ultimo passo del governo italiano sarà più efficace.

Un ente di beneficenza francese, SOS Mediterranean, ha dichiarato sabato (ora locale) che la sua nave di soccorso era ancora in attesa dell’approvazione del porto. L’organizzazione ha affermato che Ocean Viking ha trasportato 549 passeggeri durante la settimana in sei operazioni separate, tra cui un bambino di 3 mesi che è stato salvato.

Una barca piena di migranti aspetta di essere salvata da Sea-Watch 3 nel Mediterraneo.  Foto / monitoraggio del mare tramite AB
Una barca piena di migranti aspetta di essere salvata da Sea-Watch 3 nel Mediterraneo. Foto / monitoraggio del mare tramite AB

La Guardia costiera italiana ha prelevato un immigrato venerdì sera per motivi medici, la quarta evacuazione da Ocean Viking nei giorni scorsi.

READ  La notte in cui l'Italia portò il trofeo (a casa) a Roma

“Non ci sono ancora informazioni sull’atterraggio di #Ocean Viking”, ha twittato il centrocampista di SOS.

“Il nostro team medico sta monitorando i segni di disagio psicologico. Ieri una persona è svenuta a causa della fatica. Abbiamo finito i farmaci”.

Il ministro degli interni italiano all’inizio di questa settimana ha chiesto un cambiamento “urgente” della politica sull’immigrazione verso l’Unione europea. Il leader di destra Matteo Salvini, il cui partito della Lega anti-immigrazione è membro dell’ampia coalizione del Paese, sta esortando il primo ministro Mario Draghi ad agire con decisione per fermare l’afflusso di immigrati al largo delle coste italiane.