Settembre 24, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Kabul: 10 foto dall’università non sono di buon auspicio

11.09.2021, 19:5611.09.2021, 20:24

Scene come quelle di un film horror distopico sono avvenute in un’università di Kabul. Decine di donne hanno mostrato il loro sostegno al governo islamista dei talebani intransigenti durante una manifestazione nella capitale afghana, Kabul.

Sabato hanno girato per un campus universitario e poi si sono riuniti in un auditorium, come si vede nei video.

Sugli striscioni che portavano, ha scritto: “Siamo soddisfatti della posizione islamica e del comportamento dei mujaheddin”. Le donne erano praticamente velate di nero dalla testa ai piedi.

La marcia è stata accompagnata dalle forze di sicurezza talebane. I giornalisti sono stati ufficialmente invitati a seguire la manifestazione.

Dopo diverse proteste questa settimana a Kabul e in altre città – contro Pakistan E anche indirettamente contro il dominio dei talebani: il ministero degli Interni ha vietato le manifestazioni e ha annunciato che le future proteste dovrebbero essere registrate in anticipo. I giornalisti che hanno scritto delle proteste sono stati detenuti per diverse ore e sottoposti a un trattamento pessimo.

Molte delle donne alla protesta universitaria erano velate in questo modo in Afghanistan Negli ultimi anni, non ne ha mai visto uno: indossavano abiti neri lunghi fino al pavimento e anche una felpa con cappuccio nera che sembrava un cappuccio.

Anche i loro volti erano completamente coperti di nero.

Questo mascheramento non fa parte di civiltà Il sindaco afghano di Maidan Shahr, Sarifa Ghafari, ha commentato le foto Twitter. Non si dovrebbe imporre la cultura dello Stato Islamico (ISIS) alle donne del Paese.

Non è chiaro se le donne abbiano partecipato volontariamente a questa mossa. occupazione Social media Circolavano voci non confermate secondo le quali i talebani li avevano costretti a partecipare.

Da quando i talebani sono saliti al potere, le donne hanno ripetutamente manifestato per i loro diritti. Ma nei giorni scorsi li hanno soffiati venti molto violenti. Quale potrebbe essere il futuro per loro oggi può essere visto nella protesta organizzata all’Università di Kabul.

(sda/cma)

Potrebbero interessarti anche: