Settembre 20, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Italia e Qatar si dividono l’oro ai massimi livelli nel salto in alto

L’oro nel salto in alto maschile alle Olimpiadi di Tokyo è stato condiviso nel drammatico epilogo di domenica sera tra Italia e Qatar.

Gianmargo Tamberi e Mudas Esa Barshim hanno entrambi lanciato una distanza di 2,37 metri e hanno avuto l’opportunità di condividere l’oro o affrontare un salto in avanti quando nessun atleta è riuscito a superare i 2,39.

La coppia era così felice di condividere la gloria.

Tampery si è ripreso dall’infortunio e il cast che ha indossato allo Stadio Olimpico è stato scritto “Road to Tokyo 2021”.

Parshim ha vinto l’oro nel bronzo e l’argento rispettivamente nel 2012 e nel 2016, mentre Maxim Nedasekavu della Bielorussia ha vinto il bronzo.

Gianmargo Tampere ha recitato nel 2016 con un infortunio (Martin Rickett / PA)

(Filo PA)

La decisione di condividere la medaglia è stata ben accolta sui social media.

L’atleta del Team GB Elish McCallon ha twittato: “Questo è un momento incredibile. Due belle persone nel nostro gioco condividono l’oro.

La saltatrice in alto britannica Emily Portwick ha aggiunto: “Non sto piangendo, stai piangendo”.

L’allenatore delle prestazioni dell’atleta Steve Magnus ha dichiarato sul suo account Twitter: “Condivisione dell’oro olimpico da Parsim e Tamperi e una liberazione emotiva da entrambi. Che momento nel salto in alto”.

USA Track and Field ha twittato: “Adoro le abilità atletiche di Italia e Qatar nella finale di salto in alto maschile!”

READ  Spagna, Francia e Italia rappresentano oltre la metà delle importazioni europee di razze congelate