Gennaio 27, 2022

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

In bocca al lupo a Good-Behrami – L’Italia festeggia la doppia vittoria in Super-G

1. Federica Brignone ITA
2. Elena Cordoni ITA +0.11
3. Mikaela Shiffrin USA +0,43

7. Gelsomino Flory +0,82
10. Michael Gisin +0.98
12. Jonah Hollen +1.19
14. Prisca Nufer +1,30
16. Stephanie Janel +1,55
22. Wendy Holdener +1,79
26. Corinne Suter +2.02

Fuori: Laura Good-Behrami, Tamara Dipler AUT, Christine Square AUT.

Laura Good-Behrami è riuscita a tagliare il traguardo liberamente dopo la sua caduta.Immagine: Keystone

Il giorno dopo la sua vittoria, Laura Good-Behrami ha subito una grave battuta d’arresto nel secondo Super-G a St.Moritz. La donna ticinese è però riuscita a tagliare il traguardo da sola dopo la violenta caduta. Federica Brignone ed Elena Curtoni festeggiano la doppietta italiana.

12.12.2021, 06:3212.12.2021, 14:14

Laura Good-Behrami ha svoltato a sinistra in cima al pistone Corviglia dopo una ripida discesa. Di conseguenza, il 30enne è finito dritto nelle reti di sicurezza ai margini della strada senza controllare.

A causa della forza dell’impatto, Good-Behrami è stato tagliato fuori su due cosiddette reti B e si è visto fermarsi completamente solo vicino alla pista bloccata. Si alzò di nuovo in fretta e si mise a sedere. Ma erano passati alcuni minuti prima che si svegliasse, e finalmente si svegliò da sola Sciare Può guidare fino alla fine. Secondo una diagnosi precoce che si era diffusa lo Swiss-Sky, Good-Behrami ha subito un duro colpo alla spalla ed è rimasto sotto shock.

Flurry è la settima migliore donna svizzera

Lì il Campione del Mondo di Super-G è stato accolto da un fragoroso applauso dai tifosi. Good-behrami è poi scomparso in una tenda vicina. Pochi minuti dopo è uscita vestita amorevolmente ed è corsa al Box Leader per salutare l’italiana Federica Brignon, che in quel momento era nettamente in testa.

Il sei volte vincitore dei precedenti otto Super-G (inclusa la Coppa del Mondo a Cardina) e il compagno di squadra Good-Behrami al secondo posto si sono lanciati in una violazione del quartetto di sci svizzero. Jasmine Fleury, la terza migliore donna svizzera a finire al decimo posto sabato, è salita al 7° posto con il numero 28. La donna di Grabbenton ha perso contro il 17 volte vincitore della Coppa del Mondo Brignon in 0,82 secondi.

dominazione italiana

Michelle Kissin ha concluso decima nella seconda gara più veloce della stagione, mentre Jonah Hollen (12°) e Prisca Nufer (14°) sono riusciti a rimanere nella top 15. Stephanie Jennell di Grabonden è sicura che Audi abbia vinto i suoi primi punti in Coppa del Mondo al 16° posto. Corinne Suter, invece (26°), è 21° rispetto al giorno precedente, staccata di oltre due secondi e vivendo la delusione successiva. Ulteriore Wendy titolare Non si è avvicinata alla migliore prestazione del giorno precedente quando era settima al 22° posto.

Trio vincente: Brignon (al centro) davanti a Courtney (a sinistra) e Schiffrin.

Trio vincente: Brignon (al centro) davanti a Courtney (a sinistra) e Schiffrin.Immagine: Keystone

Il Paese che ha dominato il secondo SuperG in Engadina Italia. Elena Kardoni è seconda solo a Michael Schiffrin, solo un centesimo dietro Brignon. L’americano è stato l’unico a tornare sul palco in quanto era al terzo posto 24 ore fa. Sofia Gogia, seconda il giorno precedente, si è dovuta accontentare del 6° posto. (RAM/STA)

La neve è così affascinante se guardi da vicino

1/25

La neve è così affascinante se guardi da vicino

“Perché nessuno a Zurigo ha le tende?”

Potresti essere interessato a:

READ  Cosa porta la vaccinazione obbligatoria all'assistenza sanitaria

Le notizie brevi più importanti nel mondo dello sport.