Ottobre 16, 2021

SapereFood

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia. Seleziona gli argomenti su cui vuoi saperne di più

Il tribunale ha fermato l’espansione della rete ottica

Swisscom deve per il momento fermare l’espansione della nuova tecnologia in fibra ottica. Winterthur ha sporto denuncia a Weko.

Le basi in breve

  • Un’azienda di Winterthur ha sporto denuncia contro Swisscom.
  • La ragione di ciò è la tecnologia in fibra ottica pianificata, che si discosta dallo standard.
  • Secondo il Tribunale amministrativo federale, ora Swisscom deve per il momento interrompere l’espansione.

Swisscom deve per il momento interrompere l’espansione della sua rete in fibra ottica con la nuova tecnologia annunciata nel febbraio 2020. Il Tribunale amministrativo federale ha Comitato Concorrenza Confermate le necessarie misure cautelari. Swisscom vuole studiare come procedere.

In una sentenza pubblicata martedì sera, il Tribunale amministrativo federale ha dichiarato che la strategia di Swisscom di ampliare la rete in fibra ottica con nuove tecnologie rappresentava un comportamento abusivo da parte di un’impresa dominante.

Deviato dallo standard della fibra ottica

Secondo le considerazioni del Tribunale amministrativo federale, Swisscom si discosta dallo standard della fibra ottica, che prevede un modello a quattro fibre. Ciò significa che dal call center alla connessione dell’utente vengono posate quattro fibre ottiche indipendenti.

Le aziende del settore delle telecomunicazioni hanno concordato questo modello in una tavola rotonda tra il 2008 e il 2012. Questa competizione dovrebbe dare accesso a fibre ottiche indipendenti e quindi aprire la concorrenza.

Swisscom vuole espandere la propria rete con un modello a fibra singola entro il 2025 e aumentare la propria quota di case e aziende connesse dal 32 percento a circa il 60 percento. Nel settembre dello scorso anno, Init7 con sede a Winterthur ha presentato una denuncia al governo federale contro la deviazione dallo standard concordato. Comitato Concorrenza (Weko) a.

Non legalmente vincolante

A titolo precauzionale, è stato ordinato a Comco di sospendere l’espansione fino a quando non avrà completato l’indagine su eventuali comportamenti inappropriati dell’impresa dominante, Swisscom. Il Tribunale amministrativo federale ha ora respinto la denuncia di Swisscom con una sentenza di oltre 200 pagine.

Essa afferma che Swisscom non è stata in grado di dimostrare in modo credibile che sussistono ragioni tecnologiche o economiche sufficienti per discostarsi dallo standard della fibra ottica. In questo momento, il Tribunale amministrativo federale presume che l’uso della nuova tecnologia costituisca un comportamento inappropriato.

Questa disposizione sulle misure cautelari non è ancora giuridicamente vincolante e può essere ottenuta da Corte Federale Sii unito. Contro la decisione finale della Komco si apre la porta del ricorso legale.

Swisscom esamina il ricorso al Tribunale federale

Swisscom si rammarica della sentenza del Tribunale amministrativo federale, ha annunciato martedì sera l’azienda. “Swisscom considera le misure cautelari un fallimento”. Ciò rischia di ritardare l’espansione della rete in fibra ottica negli appartamenti e nelle attività commerciali, danneggiando l’economia e la società.

“Siamo convinti che ci stiamo comportando in modo equo, corretto e competitivo e ora esamineremo i prossimi passi”, afferma la lettera citata dal CEO Urs Shabi. In particolare, Swisscom sta verificando se la società ha preso la decisione Corte Federale Lo ha detto una portavoce su richiesta dell’agenzia di stampa Keystone-SDA.

Winterthur Init7 è stato soddisfatto in una dichiarazione. Init7 accoglie molto favorevolmente il verdetto, come affermato in un messaggio. Questo perché la struttura di rete che Swisscom ha previsto per l’introduzione ostacola gli ISP che hanno una piccola quota di mercato. Dopo Weko, anche il Tribunale amministrativo federale ha rispettato questo fatto.

Maggiori informazioni su questo argomento:

Commissione della concorrenza della Corte di giustizia federale Swisscom


READ  Più elegante e più funzionalità> teslamag.de